Ai Giochi Europei si utilizzerà l'intelligenza artificiale: ecco come

News

Ai Giochi Europei si utilizzerà l’Intelligenza artificiale: ecco come

Andrea Sanna | 18 Giugno 2023

ai intelligenza artificiale

Con l’avvio dei Giochi Europei il 20 giugno, l’Ebu fa sapere che si utilizzerà l’intelligenza artificiale: ecco come

L’Intelligenza artificiale ai Giochi Europei

Oramai l’Intelligenza artificiale ha conquistato proprio tutti. Il potente strumento che permette di poter svolgere diverse funzioni, arriva anche ai Giochi Europei. E no, non è uno scherzo. A renderlo noto, come raccolto dall’Ansa, è l’Unione Europea di radiodiffusione, generalmente conosciuta come Ebu.

Come riporta la notizia, diffusa in questi giorni, alcuni dei tanti commenti dei campionati europei di atletica leggera saranno appunto generati dall’intelligenza artificiale. Si tratta di un passo davvero importante non solo per la tecnologia, ma anche per i Giochi Europei e tutto il movimento.

Stando a quanto si apprende l’intelligenza artificiale usufruirà della voce di Hannah French ai Giochi Europei. Si tratterà chiaramente del suono clonato dell’ex atleta e commentatrice britannica, che servirà a trasformare un blog di 24 ore, in un flusso audio.

La stessa Hannah Frech si è detta davvero felice di questo e ha commentato la notizia con le seguenti dichiarazioni: “Sono entusiasta di lavorare con l’European Athletics e l’Ebu per esplorare l’utilizzo dell’IA e portare ancora più contenuti ai nostri fan, parlando con una voce sola”. Insomma si tratta di una bella soddisfazione anche per lei.

Intanto vi ricordiamo che i campionati in questione si terranno tra pochi giorni, dal 20 al 25 giugno in Polonia, precisamente a Chorzow, nell’ambito dei Giochi Europei, con base invece nella splendida città di Cracovia.

L’Ebu, l’Unione Europea di radiodiffusione, ha sottolineato quanto segue, con immensa gioia: “Questa innovazione audio consentirà a Eurovision Sport e European Athletics di testare la tecnologia AI e dimostrare come può essere utilizzata efficacemente in un contesto supervisionato per offrire alle persone una scelta più ampia su come seguire il loro sport preferito”.

L’Intelligenza artificiale è senza dubbio un passo avanti per la tecnologia e per lo sport, a partire dai Giochi Europei! Chissà se altri sport testeranno la medesima funzione in futuro.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.