Logo Intel

Comet Lake-S, il socket LGA 1200 compatibile con i vecchi sistemi di raffreddamento

Finalmente una buona notizia per le CPU Comet Lake-S: il socket usato dai nuovi processori desktop di Intel (LGA 1200) è compatibile con i sistemi di raffreddamento già in commercio.

Le CPU Comet Lake-S sono da tempo al centro di una serie di indiscrezioni che virano tutte verso il negativo, ma almeno una buona notizia è ora arrivata grazie a Noctua: l’azienda produttrice di cooler ha confermato che le unità di raffreddamento già in commercio continueranno a funzionare anche con i nuovi chip per PC desktop di Intel.

Le motherboard Z490 necessarie all’uso delle CPU Comet Lake-S utilizzano il nuovo socket LGA 1200, uno “zoccolo” incompatibile con i processori attuali (basati su socket LGA 1151) pensato per fornire un migliore approvvigionamento energetico alle nuove CPU grazie alla presenza di 49 pin in più.

Dissipatore Noctua

L’arrivo di Comet Lake-S, Z490 ed LGA 1200 non dovrà in ogni caso preoccupare chi avesse investito qualche soldo in un sistema di raffreddamento di livello superiore: stando a un nuovo documento di supporto di Noctua, la piattaforma LGA1200 usa esattamente lo stesso sistema di montaggio dei socket LGA115x e supporta quindi tutti i cooler (Noctua e non solo) compatibili con la piattaforma corrente.

La FAQ dell’azienda austriaca elenca tutti i sistemi di raffreddamento compatibili “out of the box” con le CPU basate su socket LGA1200, mentre per altri cooler sono disponibili appositi kit di aggiornamento capaci di renderli compatibili con LGA115x/LGA1200.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.