Intel Core di decima generazione

Comet Lake-S, prezzi alle stelle per le motherboard Z490?

Le nuove CPU desktop di Intel richiederanno l’acquisto di una motherboard Z490. Secondo le ultime indiscrezioni, la nuova piattaforma sarà molto più costosa della generazione precedente.

Dopo i rumor sulle caratteristiche, il prezzo e i consumi energetici delle CPU Comet Lake-S, ora tocca alle motherboard Z490 comparire nei leak dedicati alla nuova piattaforma desktop di Intel. I chip Core di decima generazione richiederanno un upgrade al socket LGA 1200, e le schede madri basate sul nuovo socket costeranno decisamente di più rispetto alle controparti basate su piattaforma Z390.

Le ultime indiscrezioni arrivano dal rivenditore ucranio ITbox tramite Tom’s Hardware, con la messa in vendita (ovviamente in preordine) di svariati modelli di mobo Gigabyte ed MSI basati su piattaforma LGA 1200/Z490. Convertiti in dollari, i prezzi dei preordini fanno registrare incrementi significativi rispetto alla generazione passata.

MSI Z490

Nel caso di Gigabyte, il prezzo delle nuove schede madri varia dai $171 di Z490M ai $1.072 di Z490 Aorus Xtreme WaterForce. Rispetto alle schede Z390, l’aumento di prezzo è compreso tra il 27,6% e il 61,4%. Non va molto meglio per MSI, con costi compresi tra $192 e $858 (MEG Z490 Godlike) e variazioni fino al +59%.

L’arrivo di una nuova generazione di hardware informatico è in genere accompagnata dalla necessità di un esborso economico maggiorato. Nel caso delle CPU Comet Lake-S e relativa piattaforma Z490/LGA 1200, tale maggiorazione sembra andare oltre le aspettative. La parola ora passa a Intel, e alla tanto attesa presentazione ufficiale della nuova piattaforma di computing x86.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.