Fire TV Cube webcam USB

Fire TV Cube, videochiamate con webcam USB

Il nuovo Fire TV Cube permette di effettuare videochiamate sulla TV, collegando una webcam alla porta micro USB e i comandi vocali di Alexa.

Il nuovo Fire TV Cube supporta anche le videochiamate. Non serve quindi un Echo Show, ma è sufficiente una webcam da collegare al dispositivo. Amazon ha annunciato che l’aggiornamento software verrà distribuito nelle prossime settimane. La funzionalità potrà essere utilizzata dagli utenti in otto paesi: Italia, Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Germania, Francia, Giappone e Spagna.

La novità arriva proprio al momento giusto. In Italia non saranno possibili gli spostamenti durante le festività natalizie, quindi gli utenti potranno fare gli auguri tramite una videochiamata con il Fire TV Cube. I destinatari potranno utilizzare qualsiasi dispositivo dotato di schermo e compatibile con Alexa, ovvero Echo Show, smartphone e tablet.

Il Fire TV Cube deve essere collegato alla TV (ovviamente) tramite HDMI, mentre la webcam deve essere collegata alla porta micro USB del Fire TV Cube mediante un adattatore da micro USB a USB. Amazon consiglia alcuni modelli di webcam che supportano UVC (USB Video Class) e almeno una risoluzione di [email protected]. L’esperienza migliore si ottiene con webcam con risoluzione 1080p e campo visivo di 60-90 gradi da una distanza di 1,8-3 metri dalla TV.

Dopo aver collegato webcam e adattatore verrà mostrata una notifica sulla TV. A questo punto è necessario attivare l’opzione “Chiamate e messaggi” nella sezione Comunicazione del dispositivo nell’app Alexa e importare i contatti nella scheda Comunicazione. Per effettuare una videochiamata è sufficiente pronunciare il comando “Alexa, chiama [contatto]“. Alla ricezione della chiamata si deve pronunciare il comando “Alexa, rispondi“.

Dato che il video è spento per impostazione predefinita, l’utente può attivarlo con un altro comando vocale o con il telecomando. Se il destinatario non ha una webcam, un Echo Show o un dispositivo con schermo è possibile utilizzare le chiamate audio tramite Alexa Calling.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.