Mercato degli smartphone

Smartphone, mercato cinese in forte risalita ad aprile

Dopo la strage economica e umana del COVID-19, sul mercato cinese degli smartphone comincia a trapelare una luce positiva. I terminali commercializzati sono cresciuti del 17%.

La pandemia di COVID-19 ha avuto e sta avendo effetti devastanti sul business degli smartphone, ma la ripresa potrebbe essere più vicina di quel che sembra. Questo almeno è quanto suggeriscono gli ultimi dati ufficiali provenienti dalla Cina, dove un think tank finanziato dallo stato parla di un mese di aprile in forte crescita rispetto al 2019.

Secondo quanto comunicano dal CAICT (China Academy of Information and Communications Technology), infatti, durante il mese scorso il numero di smartphone commercializzati in Cina è stato di 40,8 milioni. Una cifra che segna un +17% rispetto ai numeri registrati nello stesso periodo dell’anno scorso (34,8 milioni).

Internet cinese

Per la prima volta dopo anni, il nuovo rapporto di CAICT non fornisce dati segmentati riferiti alla percentuale di terminali Android immessi sul mercato. Per tale ragione non è al momento possibile calcolare il numero di iPhone venduti da Apple nel paese asiatico.

Questione iPhone a parte, lo studio “statale” di CAICT potrebbe anticipare un trend per il mercato degli smartphone non solo in ambito cinese. Se gli smartphone tornassero nei negozi anche negli altri paesi, il business potrebbe riprendersi più velocemente del previsto.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.