Come aprire gli archivi ZIP su Android

Pur con tutti i limiti del caso, Android permette di aprire gli archivi compressi ZIP ed estrarre il contenuto direttamente su un gadget mobile.

La gestione e l’estrazione di archivi ZIP su PC è un’operazione piuttosto comune, grazie al supporto nativo del formato da parte di Windows e ovviamente alla disponibilità quasi infinita di tool di terze parti dedicati. Anche su Android, comunque, è possibile accedere agli archivi compressi qualora ve ne fosse la necessità.

Per estrarre il contenuto di un archivio ZIP su uno smartphone o un tablet Android, occorre prima di tutto installare una app in grado di leggere il formato come Files by Google. Al primo avvio, Files offre una schermata multifunzione da cui è possibile liberare spazio sul terminale o effettuare altre operazioni avanzate. Nel nostro caso dovremo invece fare clic sul pulsante Sfoglia in basso per navigare tra i file attualmente presenti su disco.

File Zip Android - 1

I file ZIP scaricati da Internet – ad esempio tramite il browser mobile – si trovano generalmente nella cartella Download, voce selezionabile appunto tra le “Categorie” disponibili sfogliando i file tramite la app Files.

File Zip Android - 2

Dalla schermata dei Download potremo quindi identificare il file ZIP che ci interessa toccando la voce corrispondente.

File Zip Android - 3

A questo punto Files ci chiederà se vogliamo estrarre il contenuto dell’archivio ZIP selezionato, indicandoci la categoria con cui i file verranno ordinati e permettendoci di confermare l’operazione con un tocco sul pulsante Estrai.

File Zip Android - 4

A fine operazione avremo la possibilità aggiuntiva di cancellare l’archivio ZIP appena decompresso, mettendo una spunta sulla casella Elimina file ZIP e quindi completando la procedura con il pulsante Fine.

File Zip Android - 5

Ora potremo tornare alla scheda con l’elenco di “Tutti” i file scaricati e accedere (qualora possibile) ai file estratti dall’archivio ZIP.

File Zip Android - 6

L’utilità di estrarre e aprire un archivio ZIP direttamente su smartphone varia a seconda del tipo di contenuti archiviati. Se l’archivio contiene documenti in formato leggibile da Android o da una delle app installate, la decompressione diretta ci permetterà di risparmiare il tempo necessario all’uso di un PC e di migliorare la nostra produttività in formato mobile.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.