PeaZip

Download del giorno: PeaZip 7.3.2, tutto per la gestione degli archivi

Nuova release per PeaZip, potente gestore di archivi compressi a costo zero. Che ora è in grado di supportare un numero esagerato di formati di archivio differenti.

PeaZip è uno dei programmi di compressione più potenti e capaci attualmente in circolazione, un tool per la gestione degli archivi di file gratuito e open source che supporta una quantità addirittura esagerata di formati di archivio e garantisce misure di sicurezza particolarmente ricche.

L’utility open source sviluppata da Giorgio Tani può vantare la capacità di operare su oltre 200 formati di archivi differenti a vari livelli di funzionalità (lettura, navigazione, scrittura, riparazione), con il supporto per i formati più noti (7Z, RAR, ZIP, TAR) ma anche per quelli più esotici e “arcaici” come ARC, LHA e molti altri.

PeaZip è in gran di comprimere velocemente e di gestire gli archivi multi-formato, è localizzato in una trentina di lingue differenti e include diverse funzionalità di gestione avanzata degli archivi. Sul fronte della sicurezza il tool supporta la crittografia, l’autenticazione a doppio fattore, la gestione delle password cifrate e altro ancora.

L’ultima release di PeaZip distribuita in queste ore (PeaZip 7.3.2) aggiunge il supporto per decine di nuovi tipi di file, portando a 210 il numero totale di formati di archivio gestiti in maniera nativa dal programma. Altre novità dell’update includono la capacità di auto-configurare l’utility Rar.exe (se presente assieme a WinRAR sul sistema), la possibilità di impostare il timestamp uguale al più recente file in archivio e altro ancora.

Pagina ufficiale del download di PeaZip 7.3.2 per Windows, Linux e BSD

PCProfessionale © riproduzione riservata.