VirusTotal logo

Come controllare i link Web con VirusTotal

VirusTotal permette di verificare la sicurezza di link Web e URL. Una possibilità utile nel caso in cui sospettassimo un tentativo di truffa o di phishing.

Oltre a poter controllare i file alla ricerca di codice e sample malevoli, VirusTotal permette di effettuare la scansione di link a risorse Web. I vantaggi della pratica sono gli stessi, inclusa l’opportunità di dare un’occhiata a diverse informazioni aggiuntive sulla risorsa sottoposta a controllo.

Per verificare la sicurezza di un URL basta visitare la seconda scheda disponibile sulla homepage di VirusTotal, copiaincollare l’indirizzo da controllare nella casella al centro della pagina quindi fare clic sull’icona a forma di lente d’ingrandimento sulla destra.

VirusTotal URL - 1

Come con i file sospetti, l’URL verrà condiviso con la community e, se è già stato scansionato, i risultati corrispondenti verranno visualizzati sulla pagina successiva. Dalla pagina dei risultati potremo dunque verificare se uno o più engine anti-virali hanno identificato qualche minaccia sull’URL in oggetto, oppure potremo consultare i “Dettagli” della pagina con tutti i metadati aggiuntivi.

VirusTotal URL - 2

Tra i dettagli interessanti c’è anche la possibilità, del tutto automatica, di espandere i link ristretti (ad esempio quelli generati tramite Tinyurl) così da conoscere l’URL di destinazione prima ancora di visitarlo. La scheda Links, infine, fornisce un elenco dei link in uscita inclusi nell’URL sottoposto a controllo.

Grazie al motore di scansione di URL e link Web, VirusTotal offre uno strumento di check-up aggiuntivo potenzialmente molto prezioso per la sicurezza della nostra navigazione quotidiana. Un’opportunità da tenere sempre a mente, prima di visitare un indirizzo di Rete che ci è pervenuto da fonti poco raccomandabili (es. e-mail di spam o altre comunicazioni “commerciali” non richieste).

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.