DOOM

Giocare a Doom e Doom II nel browser con WAD Commander

WAD Commander permette di caricare i pacchetti di dati originali di Doom e Doom II e di giocare direttamente nel browser, senza alcun bisogno di installare emulatori o altro sul sistema.

Wolfenstein 3D ha la sua versione Internet dedicata in grado di girare nel browser, e lo stesso risultato si può ottenere con Doom e Doom II grazie a un servizio come WAD Commander. Resta, in quest’ultimo caso, la necessità di possedere la versione originale dei giochi e i rispettivi file .Wad.

Al di là dell’engine e dell’eseguibile necessario a far girare i giochi sulla piattaforma di riferimento, infatti, la vera “anima” del due sparatutto classici di id Software (texture, mostri, livelli e altri asset di gioco) è compilata all’interno di un file WAD di grandi dimensioni. Lo stesso file che è ad esempio possibile caricare con una reinterpretazione open source dell’engine originale, godendo di tutti i vantaggi che ne conseguono in fatto di performance, resa visiva e compatibilità con i PC e i sistemi moderni.

WAD Commander - 1

In quanto a miglioramenti sull’originale, WAD Commander offre in realtà ben poco. Il sito permette di caricare il file WAD di Doom o Doom 2 se abbiamo a nostra disposizione la versione commerciale (originale) dei due giochi, o anche il file WAD della versione shareware di Doom se non vogliamo spendere denaro.

L’upload può avvenire tramite trascinamento del file sulla finestra del browser, oppure usando il pulsante Open file(s) presente sulla pagina. Scorrendo in basso, sulla pagina sono presenti tutte le istruzioni (davvero basilari) necessarie a usare il sito al meglio.

WAD Commander - 2

Dopo un’attesa che può durare anche parecchi secondi, WAD Commander ci proporrà una nuova finestra contenente tutti i livelli di gioco presenti nel file WAD appena caricato. Dalla schermata potremo selezionare il livello di difficoltà (Choose Skill Level) e le opzioni di avvio, quindi potremo scegliere il livello da caricare o anche la schermata introduttiva presente all’estrema sinistra.

WAD Commander - 3

Una volta partito il gioco/livello, potremo immergerci di nuovo nei corridoi bui di Doom (o Doom 2) usando lo schema di controllo originale (tasti direzionali, Ctrl, Shift, Alt, numeri per la selezione delle armi ecc.). Con il pulsante Terminal richiameremo su schermo il “terminale” di WAD Commander, mentre con Fullscreen ingrandiremo il gioco a pieno schermo e potremo usare anche il mouse per comandare l’azione blastatrice del Doom Slayer (o Doom Marine secondo il lore originale).

WAD Commander - 4

Anche se non è certo il massimo per godere al meglio dell’esperienza classica di DOOM, WAD Commander offre un’interessante alternativa Web low-fi per “assaggiare” il gaming di avanguardia dei primi anni ’90. Su PC o anche su gadget mobile, se ci interessa affrontare una sfida nella sfida.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.