Windows 10

Visualizzare la product key di Windows 10 dalla riga di comando

Qualora avessimo la necessità di recuperare la licenza (o “product key”) di Windows 10, potremo usare il comando wmic (utility Windows Management Instrumentation da riga di comando) all’interno di una shell testuale con i pieni privilegi di amministrazione.

In particolare, il comando da digitare al prompt dei comandi è il seguente:

wmic path softwarelicensingservice get OA3xOriginalProductKey

Il risposta, l’utility WMI fornirà un output testuale che include la licenza di Windows 10 in maniera simile a quello della seguente immagine:

Product key Windows 10 con Wmic

Il codice product key da 25 cifre potrà essere facilmente copiato e incollato dove preferiamo. In alternativa, qualora volessimo salvare l’output in un file di testo per un più comodo utilizzo futuro, potremo digitare il seguente comando dalla Shell “aumentata” con privilegi di amministrazione:

wmic path softwarelicensingservice get OA3xOriginalProductKey > C:\licenza.txt

Le informazioni sulla licenza verranno ora redirette verso il file “licenza.txt” salvato sulla radice del disco di sistema. In seguito alla prima attivazione e alla prima connessione a Internet, qualsiasi tipologia di licenza di Windows 10 diventa una licenza digitale ospitata sui server di Microsoft.

Anche considerando questo fatto, comunque, avere a disposizione la product key originale può sempre tornare utile in diversi scenari di utilizzo. Ad esempio per reinstallare una versione client di Windows 10 senza disponibilità immediata di Internet).

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.