android 12 uscita novità download disponibili compatibili

Android 12: uscita, novità, download e dispositivi

Google annuncia l'uscita di Android 12 per l'estate del 2021: ecco tutte le prime novità su funzioni, download, dispositivi compatibili

Android 12 è la versione ancora inedita del sistema operativo mobile del robottino verde di Google attesa. Per gli utenti arriverà nel corso del 2021 con nome in codice “Snow Cone”. Come sempre si partirà dai Pixel, sui quali è già disponibile la Developer Preview. Quindi ecco le novità su uscita, novità, disponibili compatibili, download e funzionalità della prossima versione del robot verde.

Table of Contents

Android 12 uscita

Con la pubblicazione di Android 12 Developer Preview, Google ha anche annunciato l’iter di pubblicazione dei successivi aggiornamenti e dell’effettiva versione definitiva del sistema operativo. Quindi quando esce Android 12? Per il momento non c’è una data di uscita prestabilita, ma si parla di fine dell’estate 2021. Le versioni beta in arrivo nei prossimi mesi favoriranno una release stabile verso settembre 2021.

Google ha rilasciato la prima Developer Preview di Android 12 la sera del 18 febbraio 2021, in linea con le tempistiche previste. Secondo la road map di Google, prima dell’uscita della release finale ci saranno tre Developer Preview e quattro beta, in uscita una al mese.

Per gli smartphone di altri produttori si potrebbe pensare a una versione download stabile nell’autunno del 2021.

Novità Android 12

Per il momento le informazioni su Android 12 non sono complete, e si basano sulla recente uscita della prima Developer Preview. Inoltre l’aggiornamento di questo sistema operativo si articolerà in fasi mensili, che introdurranno solo con il tempo novità.

Tra le funzioni più interessanti si parla degli Electronic ID, la versione elettronica dei documenti di identità. Questa aveva già preso piede con il precedente aggiornamento, ma con Android 12 si dovrebbe evolvere maggiormente. Anche Google Assistant dovrebbe migliorare le sue prestazioni, per renderlo più reattivo anche sugli smartphone meno costosi.

In campo rumor si vocifera anche un reamp della UI, che abbandonare il design in trasparenza in favore di colori pieni, con 4 Quick Settings al posto di 6. Ci saranno nuovi widget, con diverse posizioni e nuovi indicatori della privacy. Questi permetterebbero di gestire al meglio messaggi, chiamate perse e tanto altro. Sembra inoltre che si potranno anche disattivare completamente microfono e fotocamera.

Con Android 12 potrebbero poi essere introdotti gli screenshot estesi, che sono già disponibili su diverse personalizzazioni dei produttori da qualche anno. Google potrebbe anche essere al lavoro su una nuova gesture per avviare Assistant e altre attività: Columbus, il doppio tap sul retro dello smartphone.

Si parla anche di un cambio di design, dato che sembra che Android 12 utilizzerà lo stile Material Next, con tema Silk. Saranno proposte all’utente modifiche drastiche dell’interfaccia grafica. Come anticipa anche la Developer Preview, ci sarà un cambio look anche per il menù a tendina delle notifiche e a quello dell’OS.

Google inoltre potrebbe implementare la modalità gaming con Android 12. Non si sa molto di questa nuova funzionalità, ma pare che l’obiettivo sia quello di migliorarla il più possibile. Si pensa che si possa inserire una funzione per avvisare il giocatore quando il controller Bluetooth ha poca carica.

La funzione Install Hints potrebbe semplificare gli aggiornamenti di sistema. Non dovrebbe poi mancare una novità che possa ridurre la luminosità e una rotazione dei contenuti a schermo più intelligente. Sembra che gli smartphone con Android 12 potranno controllare la posizione della testa rispetto al dispositivo e ruotarlo di conseguenza.

Chiaramente per il momento si tratta solo di leak o di indiscrezioni dal web. Solo i prossimi aggiornamenti di Google potranno mostrare le novità di Android 12.

Quali sono i dispositivi supportati da Android 12?

Questi saranno i dispositivi supportati in un primo momento da Android 12? I primi a ricevere la Developer Preview e di conseguenza anche la versione definitiva saranno i Google Pixel, quali:

  • Google Pixel 3 / 3 XL
  • Pixel 3a / 3a XL
  • Google Pixel 4 / 4 XL
  • Pixel 4a / 4a 5G
  • Google Pixel 5
  • Xiaomi Mi 10 / Mi 10 Pro

L’aggiornamento del sistema operativo arriverà in seguito su altri smartphone di diversi produttori, come Samsung, OnePlus, Xiaomi.

Si ipotizza che non riceveranno l’update ad Android 12 Pixel 2 e Pixel 2 XL, dato che il supporto garantito si è concluso a ottobre 2020. Le Developer Preview sono state infatti rilasciate in download solo a partire dai Google Pixel 3.

PCProfessionale © riproduzione riservata.