Lenovo ThinkPad C13 Yoga

Lenovo ThinkPad C13 Yoga, Chromebook per lavoro

Il Lenovo ThinkPad C13 Yoga è un Chromebook convertibile con schermo touch da 13,3 pollici, processori AMD Ryzen, fino a 16 GB di RAM e fino a 256 GB di storage.

Il produttore statunitense ha annunciato il Lenovo ThinkPad C13 Yoga, un Chromebook convertibile indirizzato all’utenza business. Il notebook integra il recente processore AMD Ryzen 7 3700C e offre l’accesso ai vari servizi enterprise dell’azienda di Mountain View, tra cui Google Workspace.

Il Lenovo ThinkPad C13 Yoga possiede un telaio in alluminio (colore Abyss Blue) che offre una buona resistenza a cadute, graffi e polvere. La tastiera retroilluminata funziona anche se cade qualche goccia d’acqua (fino a 330 ml). Lo schermo IPS touch da 13,3 pollici ha una risoluzione full HD, ma è disponibile anche una versione con schermo OLED 4K.

La dotazione hardware comprende i recenti processori AMD Ryzen 3000 per Chromebook, fino a 16 GB di RAM DDR4 a 2.400 MHz e storage fino a 256 GB (eMMC o SSD PCIe M.2). La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ax (Wi-Fi 6) e Bluetooth 5.0. Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali, jack audio da 3,5 millimetri, altoparlanti stereo, webcam HD, card reader microSD, due porte USB 3.2 Gen 2 Type-C, due porte USB 3.2 Gen 1 Type-A e uscita HDMI.

Lenovo ThinkPad C13 Yoga

La batteria da 51 Wh offre un’autonomia massima di 10 ore. La stilo (opzionale) può essere sfruttata per prendere appunti e inserita nel suo alloggiamento, quando non utilizzata. Il Lenovo ThinkPad C13 Yoga è uno dei Chromebook ottimizzati per le videoconferenze tramite Google Meet. Le specifiche e le funzionalità del convertibile consentono l’accesso ai vari servizi di Google dedicati alle aziende.

Il notebook potrà essere ordinato nei prossimi giorni ad un prezzo base di 579,00 dollari. Al momento non ci sono informazioni sull’eventuale distribuzione in Europa.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.