Xiaomi Mi 10T Pro

Black Friday, sconti su smartphone Xiaomi

In occasione del Black Friday, Xiaomi propone vari smartphone delle serie Mi, Redmi e POCO a prezzi scontati fino alla mezzanotte del 27 novembre.

Xiaomi ha annunciato una nuova campagna in occasione del Black Friday che prevede sconti importanti su numerosi smartphone della serie Mi, Redmi e POCO. Gli utenti possono quindi acquistare vari modelli a prezzi imbattibili fino alla mezzanotte del 27 novembre. Sul sito ufficiale e su Amazon sono in offerta anche indossabili, dispositivi smart e TV.

Gli sconti più “corposi” sono disponibili per la serie Mi 10T. L’ottimo Mi 10T Pro con 8 GB di RAM e 128 GB di storage è in vendita a 499,90 euro (invece di 599,90 euro). La versione con 256 GB di storage costa 549,90 euro (invece di 649,90 euro).

Xiaomi Mi 10T Pro

Il Mi 10T Lite con 6 GB di RAM, 64 GB di storage e modem 5G può essere acquistato a 249,90 euro (invece di 299,90 euro). La versione con 128 GB di storage costa 349,90 euro (invece di 399,90 euro).

Xiaomi Mi 10T Lite

Tutti coloro che acquisteranno uno smartphone delle serie Mi 10 e Mi 10T fino al 1 gennaio 2021 avranno diritto alla riparazione gratuita dello schermo entro i primi sei mesi.

Sconti molto interessanti anche per la serie Redmi. Il Redmi Note 9 Pro con 6 GB di RAM e 64 GB di storage è in vendita a 199,90 euro (invece di 269,90 euro). La versione con 128 GB di storage costa 239,90 euro (invece di 299,90 euro). Per i Redmi Note 8 Pro è possibile risparmiare 110 euro. I prezzi sono 149,90 euro (6GB+64GB) e 189,90 euro (6GB+128GB).

Redmi Note 9 Pro

Infine sono disponibili a prezzi scontati due smartphone di POCO Global, recentemente diventato un marchio indipendente da Xiaomi. Gli utenti possono acquistare il POCO X3 NFC a 189,90 euro (6GB+64GB) e 249,90 euro (6GB+128GB). L’ultimo arrivato POCO M3 è invece in vendita a 129,90 euro (4GB+64GB) e 149,90 euro (4GB+128GB) solo per 24 ore dal 27 novembre.

POCO M3

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.