Smartphone

Byod: i vostri dispositivi al servizio dell’azienda

Redazione | 12 Novembre 2014

Smartphone Tablet

Cyod: una possibile alternativa Un termine di cui sempre più spesso si parla per risolvere la maggior parte delle problematiche […]

Cyod: una possibile alternativa

Un termine di cui sempre più spesso si parla per risolvere la maggior parte delle problematiche legate al Byod è la sigla Cyod, Choose Your Own Device, letteramente “scegli il tuo dispositivo”. In questo approccio – differente per molti aspetti – il dipendente può decidere in autonomia quale dispositivo utilizzare (che si tratti di telefono, tablet o portatile), ma non andando al supermercato o al centro commerciale. Può effettuare la scelta a partire da un elenco di dispositivi approvati e preconfigurati, disponibili su un portale interno aziendale. Tipicamente in questo caso i dispositivi sono comunque di proprietà  aziendale e il dipendente ha così il vantaggio di poter utilizzare il dispositivo che preferisce, senza pagarlo. D’altro canto l’azienda ha un numero comunque limitato di device da supportare, dunque le policy aziendali vengono necessariamente supportate.

Con il Cyod la scelta dei dispositivi proposta al dipendente può poi variare in base al suo ruolo e possono esserci anche dipartimenti aziendali in cui non è disponibile questa soluzione, ma viene comunque fornito un accesso – pur limitato – alla rete, per l’uso con i propri terminali.
Filippo Moriggia

Leggi anche:

Byod: il punto di vista dell’azienda e del dipendente

< Indietro Successivo >

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.