LG Stylo 7 5G

LG Stylo 7 5G, primi render dello smartphone

I primi render del nuovo LG Stylo 7 5G mostrano la fotocamera frontale in-display, il lettore di impronte digitale laterale e l'alloggiamento della stilo.

La stilo diventerà l’accessorio più famoso del 2021. Samsung aggiungerà il supporto al Galaxy S21 Ultra e forse al Galaxy Z Fold 3, ma anche altri produttori offriranno smartphone con una stilo. LG ha previsto il lancio della serie Stylo 7 con due modelli (LTE e 5G). I primi render dello Stylo 7 5G sono stati pubblicati online dal noto leaker Steve Hemmerstoffer (alias @OnLeaks).

Rispetto all’attuale Stylo 6 ci sono diversi miglioramenti estetici. Lo Stylo 7 5G avrà una fotocamera frontale in-display, quindi il notch verrà sostituito da un piccolo foro al centro della parte superiore. Per quanto riguarda la diagonale dello schermo non si prevedono novità. Anche il nuovo smartphone dovrebbe avere un display da 6,8 pollici con risoluzione full HD+.

I render evidenziano altre modifiche al design. Il modulo fotografico (orizzontale nello Stylo 6) è stato ruotato di 90 gradi e spostato nell’angolo superiore sinistro. Al suo interno ci sono tre lenti e il flash LED. Non sono note le specifiche di sensori e obiettivi. Il lettore di impronte digitali (sul retro nello Stylo 6) è stato spostato sul lato destro (sotto il pulsante di accensione).

LG Stylo 7 5G

Lungo il bordo inferiore si vedono inoltre la griglia dell’altoparlante, la porta USB Type-C, il jack audio da 3,5 millimetri e soprattutto l’alloggiamento per la stilo, come nella serie Galaxy Note di Samsung. Secondo il leaker, le dimensioni dello smartphone sono 170,4×77,2×8,8 millimetri (10 millimetri considerando la sporgenza del modulo fotografico posteriore).

Essendo un dispositivo di fascia bassa è probabile che LG scelga ancora un processore MediaTek. Non è possibile prevedere l’eventuale distribuzione in Italia (lo Stylo 6 non è mai arrivato). Gli utenti possono comunque acquistare una valida alternativa, ovvero il Motorola Moto G Pro.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.