moto g 5g

Doppietta Motorola: ecco Moto G 5G e G9 Power

Motorola ha annunciato nella giornata di oggi due dispositivi di fascia media dal costo inferiore ai 400 euro. Entrambi vengono accessoriati di una batteria capiente in grado di durare due giorni o anche più, almeno secondo il produttore.

Motorola sembra non voler fermarsi nell’introdurre sul mercato smartphone di fascia media dalle caratteristiche interessanti, tantomeno rinunciare all’impegno di rendere sempre più abbordabili gli smartphone in grado di connettersi alle reti 5G di nuova generazione. Nella giornata di oggi Motorola ha annunciato due device, i nuovi Moto G 5G (a distanza di quattro mesi da Moto G 5G Plus) e il nuovo Moto G9 Power, che arriva due mesi dopo il G9 Plus. Entrambi i terminali disporranno, secondo il produttore, di un’autonomia duratura, ma vediamoli nel dettaglio.

Moto G 5G: la connettività 5G sempre più democratica

Non vanterà nella nomenclatura la parola “Plus”, ma Moto G 5G promette performance di buon livello. Il nuovo smartphone è caratterizzato dalle dimensioni di 166,1 x 76,1 x 9,9 mm, per un peso non trascurabile di circa 212 g. Moto G 5G equipaggia un display da 6,7″ Full Hd+ con risoluzione da 2.400 x 1.080 pixel, interessato dalla presenza di un foro in alto e al centro dello schermo in cui è contenuta una fotocamera anteriore da 16 Mpixel. Il device, che tra le altre caratteristiche vanta di protezione Ip52, al suo interno equipaggia il SoC Snapdragon 750G 5G e coadiuvato da 6 GB di Ram. A bordo 128 GB di storage espandibili via micro Sd fino a 1 TB, ma al costo di sacrificare lo spazio per una seconda Sim. Il produttore ha assicurato inoltre che la batteria da 5.000 mAh (compatibile con la ricarica rapida fino a 20W) di cui è accessoriato, permette fino a due giorni di autonomia.

Oltre alla già citata fotocamera anteriore contenuta nello schermo, Moto G 5G si avvale di una tripla fotocamera nella parte posteriore. La fotocamera principale da 48 Mpixel (ma che combina 4 pixel in 1 per una risoluzione effettiva di 12 Mpixel) ha un’apertura da F/1.7. Troviamo inoltre un sensore da 8 Mpixel con lente grandangolare da 118° e infine una fotocamera da 2 Mpixel per le foto macro.

Moto G 5G sarà disponibile nella colorazione Molten Lava da fine novembre al prezzo di partire da 369,99 euro.

moto g9 power
Il dettaglio della fotocamera posteriore di Moto G9 Power nella colorazione Metallic Sage.

Moto G9 Power: per chi non può fare a meno di tanta autonomia

Presentato due mesi dopo il nuovo Moto G9 Plus, ecco arrivare la versione “Power”. Questo modello si discosta lievemente per performance dalle prestazioni del Plus, ma il suo punto di forza, come ogni smartphone “Power” di Motorola, è la capacità della batteria. Il produttore questa volta ha accessoriato Moto G9 Power con una batteria da ben 6.000 mAh, che promette un’autonomia superiore ai due giorni. A differenza del Plus che integrava lo Snapdragon 730G, in questo caso a muovere il device è lo Snapdragon 662, supportato da 4 GB di Ram. Lo spazio disponibile è di 128 GB, con la possibilità di espanderlo via micro Sd fino ad ulteriori 512 GB.

Moto G9 Power per via delle caratteristiche è caratterizzato da dimensioni importanti, con i suoi 172,14 x 76,79 x 9,66 mm e per un totale di 221 g di peso. Si avvale di un ampio display da 6,8 pollici Hd+. Anche in questo caso troviamo sul retro una tripla fotocamera, la principale può contare su un sensore da 64 Mpixel, mentre gli altri due, entrambi da 2 Mpixel sono rispettivamente per rilevare la profondità di campo e per le fotografie macro. La fotocamera anteriore, contenuta nel foro in alto a sinistra sul display, è da 16 Mpixel.

Moto G9 Power sarà disponibile da fine novembre nella colorazione Metallic Sage al prezzo di 249,99 euro.

PCProfessionale © riproduzione riservata.