Motorola Razr 5G

Motorola Razr 5G è ufficiale, le caratteristiche

Motorola nella serata di ieri ha annunciato il nuovo Motorola Razr 5G, evoluzione del precedente Razr, ora con connettività 5G e alcune migliorie, tra cui una maggiore autonomia, display esterno migliorato e design più snello.

Nella serata di ieri Motorola ha annunciato l’evoluzione del nuovo corso di Motorola Razr, dispositivo pieghevole annunciato nel novembre dello scorso anno. Gli succede il nuovo Motorola Razr 5G, anch’esso dispositivo con display pieghevole, questa volta arricchito dalla connettività 5G.

Motorola Razr 5G: display e design

Lo smartphone con form factor a conchiglia viene rinnovato ma non stravolto, con alcuni aspetti migliorati rispetto alla precedente esperienza. I primi Razr hanno alle volte mostrato segni di cedimento, ma il produttore ha voluto far sapere che nel corso dei test, il meccanismo della cerniera può resistere fino a 200.000 piegature. Motorola stima una potenziale durata di circa cinque anni, considerando che l’utente di Razr mediamente apre il dispositivo dalle 40 alle 100 volte al giorno. Costituito con vetro 3D e alluminio serie 7000, il device è idrorepellente e vanta ora uno schermo più ampio, un pannello Oled da 6,2 pollici con formato 21:9. Il display esterno è invece un gOled da 2,7 pollici, ora dotato di nuove funzioni per un utilizzo più agevole. Il nuovo smartphone è stato snellito; se prima pesava sui 205 g, ora pesa 192 g, nonostante un maggiore amperaggio.

 Motorola Razr 5G
Il nuovo Motorola Razr 5G ha un display più ampio, maggiore storage, batteria e fotocamere rinnovate.

Specifiche tecniche e fotocamere

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Motorola Razr 5G integra il collaudato Snapdragon 765G, coadiuvato da 8 GB di Ram, mentre lo storage è di 256 GB (prima erano 128 GB). La batteria con cui è stato equipaggiato è da 2.800 mAh, con supporto per la ricarica da 15 W. Un lieve miglioramento considerando i precedenti 2.510 mAh. Il produttore assicura un giorno pieno di utilizzo, ma sarà interessante testarne le effettive performance. Al dispositivo viene accessoriata una fotocamera principale da 48 Mpixel con stabilizzatore ottico e laser autofocus. La fotocamera unisce quattro pixel in un unico quad pixel per una risoluzione fotografica effettiva di 12 Mpixel. Può essere utilizzata come camera posteriore, ma anche per i selfie quando il dispositivo è chiuso. Nel display interno è comunque integrata nel notch una fotocamera frontale da 20 Mpixel, per scattare agevolmente selfie che possono essere visionati sul display più ampio.

Prezzi e disponibilità

Come per il predecessore, anche questo nuovo Motorola Razr 5G il prezzo non sarà dei più accessibili. Sarà disponibile infatti da metà settembre nelle colorazioni Polished Graphite, Liquid Mercury e Blush Gold al prezzo di 1.599,99 euro.

PCProfessionale © riproduzione riservata.