OnePlus 8 Series OxygenOS 11

OnePlus 8 e 8 Pro, disponibile OxygenOS 11

Il produttore cinese ha avviato la distribuzione della versione stabile di OxygenOS 11 (basato su Android 11) per i OnePlus 8 e 8 Pro.

Il sistema operativo di Google verrà installato sul nuovo OnePlus 8T che debutterà il 14 ottobre. Il produttore cinese ha rilasciato OxygenOS 11 anche per i precedenti OnePlus 8 e 8 Pro. La versione stabile arriva circa un mese dopo la open beta e include diversi miglioramenti e bug fix segnalati dagli utenti durante lo sviluppo.

OxygenOS è considerata una delle migliori personalizzazioni di Android. OnePlus aveva ricevuto qualche critica dai fan perché la nuova interfaccia sembra ispirata alla One UI di Samsung. In realtà il produttore cinese ha deciso di spostare i vari elementi grafici nella parte inferiore per facilitare l’interazione con una sola mano anche con schermi di grandi dimensioni (6,55 pollici per OnePlus 8 e 6,78 pollici per OnePlus 8 Pro).

Oltre alle novità estetiche ci sono l’opzione Always-on per la funzione Ambient Display, l’accesso diretto alla Dark Mode nelle impostazioni rapide, cinque nuovi temi per la Zen Mode, la possibilità di passare rapidamente alla modalità Fnatic in Game Space, le quick reply per WhatsApp e Instagram, la funzione Story nella Galleria che crea automaticamente una storia settimanale con foto e video. L’elenco completo si può leggere sul forum ufficiale.

L’aggiornamento “pesa” circa 2,8 GB. Prima di avviare la procedura è necessario verificare lo spazio libero disponibile (almeno 3 GB) e il livello di carica della batteria (almeno 30%). OnePlus spiega che la distribuzione avverrà in maniera graduale, quindi si dovrà attendere qualche giorno. OxygenOS 11 sarà disponibile anche per OnePlus 7T Pro, OnePlus 7T, OnePlus 7 Pro, OnePlus 7, OnePlus 6T, OnePlus 6 e OnePlus Nord.

PCProfessionale © riproduzione riservata.