OnePlus Z leak

OnePlus Z, annuncio il 10 luglio?

In base alle ultime indiscrezioni, il nuovo OnePlus Z verrà annunciato in India il 10 luglio e avrà uno schermo AMOLED da 6,55 pollici, processore Snapdragon 765 e modem 5G.

Il CEO Pete Lau aveva confermato il lancio di uno smartphone più economico durante un’intervista rilasciata a fine maggio. In base alla fonte del sito Android Central, il OnePlus Z verrà annunciato in India il 10 luglio, ma arriverà anche sui mercato occidentali. Un sondaggio effettuato tra gli utenti avrebbe indirettamente svelato le principali specifiche e il prezzo del dispositivo.

OnePlus Z: possibili specifiche

Le prime indiscrezioni su modello di fascia media risalgono al mese di dicembre, quando il noto leaker Steve Hemmerstoffer aveva condiviso alcuni render con il sito 91mobiles.com (uno è visibile nell’immagine in evidenza). All’epoca lo smartphone veniva identificato come OnePlus 8 Lite, ma sembra che il nome commerciale sarà OnePlus Z (per chiarire meglio che si tratta del successore del OnePlus X).

Il design è piuttosto diverso da quello dei OnePlus 8/8 Pro. Lo schermo (flat) ha un foro al centro della parte superiore, in corrispondenza della fotocamera frontale (invece che nell’angolo sinistro), mentre il modulo fotografico posteriore è nell’angolo sinistro (invece che al centro). Secondo il sondaggio PayBack riservato agli utenti indiani, lo smartphone avrà un display Super AMOLED da 6,55 pollici con refresh rate di 90 Hz.

OnePlus Z - sondaggio

La dotazione hardware comprenderà inoltre il processore octa core Snapdragon 765, 6 GB di RAM, 128 GB di storage, fotocamera frontale da 16 megapixel, tre fotocamere posteriori da 64, 16 e 2 megapixel (standard, ultra grandangolare e macro), modem 5G, lettore di impronte digitali in display e batteria da 4.300 mAh con ricarica rapida da 30 Watt.

Il sistema operativo sarà certamente OxygenOS 10 basato su Android 10. Il sondaggio svela anche il prezzo: 24.990 rupie, pari a circa 293 euro al cambio attuale. Considerati gli incentivi del governo locale e le tasse imposte nei paesi occidentali, il prezzo sui mercati internazionali sarà più alto, ma sicuramente inferiore ai 500 euro.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.