Surface Duo

Surface Duo, come sfruttare il dual screen

Microsoft ha pubblicato un post e alcuni video per illustrare agli utenti come può essere sfruttato il doppio schermo del Surface Duo.

Da ieri è possibile acquistare il dispositivo negli Stati Uniti ad un prezzo di 1.399 dollari (non è noto se e quando arriverà in Italia). Microsoft ha quindi pubblicato una serie di post e video per mostrare agli utenti come utilizzare il doppio schermo del Surface Duo, in modo da velocizzare alcune operazioni e migliorare la produttività.

Il Surface Duo ha due schermi PixelSense Fusion da 5,6 pollici (1800×1350 pixel) separati da una cornice che permette di ruotarli fino a 360 gradi. È possibile sfruttare separatamente i display oppure insieme, ottenendo uno schermo da 8,1 pollici (2700×1800 pixel). Microsoft e Google hanno collaborato per aggiungere il supporto dual screen ad Android e modificare opportunamente le app più popolari.

Una di esse è il nuovo Edge basato su Chromium. È possibile, ad esempio, aprire un sito su uno schermo e visualizzare preferiti, cronologia e raccolte sull’altro oppure “estendere” la pagina web su due schermi.

Surface Duo nuovo Edge

Il Surface Duo semplifica inoltre il drag&drop. Basta aprire una pagina web su uno schermo e copiare il contenuto nell’app (To Do, OneNote, Outlook e altre) aperta nell’altro.

Surface Duo drag&drop

Un video mostra come effettuare lo “spanning” di OneDrive, sfogliare le foto su un video e aprirle sull’altro.

In maniera simile è possibile aprire su uno schermo l’elenco delle email ricevute in Outlook e aprire la singola email sull’altro. Basta poi ruotare il dispositivo per scrivere la risposta.

Le prime recensioni del Surface Duo non sono molto positive. Si evidenzia in particolare la dotazione hardware non aggiornata, le poche app compatibili e il prezzo eccessivo. Microsoft ha comunque promesso miglioramenti sul fronte software, oltre a tre aggiornamenti del sistema operativo (Android 11, 12 e 13).

PCProfessionale © riproduzione riservata.