Vivo V20 Pro 5G

Vivo V20 Pro, dual camera da 44 megapixel

Il Vivo V20 Pro ha uno schermo AMOLED da 6,44 pollici, processore Snapdragon 765G, 8 GB di RAM, due fotocamere frontali e tre fotocamere posteriori.

Come anticipato a fine novembre, il produttore cinese ha annunciato il Vivo V20 Pro, uno smartphone di fascia media con modem 5G. Tra le caratteristiche più interessanti spiccano l’ampio schermo AMOLED e la dual camera frontale da 44 megapixel. I primi dispositivi Vivo sono arrivati in Europa a fine ottobre. Al momento non è noto se verrà distribuito anche il nuovo modello.

Il Vivo V20 Pro possiede una cover in vetro opaco con rivestimento antigraffio e uno schermo AMOLED da 6,44 pollici con risoluzione full HD+ (2400×1080 pixel). Al centro della parte superiore che un notch che ospita due fotocamere frontali con sensori da 44 e 8 megapixel (standard con eye autofocus e ultra grandangolare).

La dotazione hardware comprende l’ottimo processore octa core Snapdragon 765G, 8 GB di RAM LPDDR4x e 128 GB di storage UFS 2.1. Il modulo fotografico posteriore include tre lenti disposte a triangolo. Vivo Ha scelto sensori da 64, 8 e 2 megapixel (standard, ultra grandangolare e mono).

Vivo V20 Pro

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac (Wi-Fi 5), Bluetooth 5.0, GPS, LTE e 5G SA/NSA. Sono inoltre presenti il lettore di impronte digitali in-display e la porta USB Type-C. Lo spessore ridotto (7,39 millimetri) ha impedito di aggiungere il jack audio da 3,5 millimetri.

La batteria ha una capacità di 4.000 mAh e supporta la ricarica rapida da 33 Watt (tecnologia Energy Guardian FlashCharge). Il sistema operativo è Funtouch OS 11 basato su Android 10. L’aggiornamento ad Android 11 dovrebbe arrivare entro una settimana. Due i colori disponibili al lancio: Midnight Jazz e Sunset Melody. Il prezzo è 29.990 rupie, pari a circa 335 euro (tasse escluse) in base al cambio attuale.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.

Nessun Articolo da visualizzare