PlayStation 5

Regno Unito, la PlayStation 5 va a ruba. Letteralmente

Provare a comprare una PlayStation 5 nel Regno Unito è al momento un rischio. Soprattutto su Amazon, dove può capitare di ritrovarsi con un pacco aperto, e un accessorio inutile al posto della console.

Lo scorso 19 novembre è stato il giorno del debutto mondiale di PlayStation 5, console videoludica di nuova generazione che, come tutti i principali prodotti hi-tech usciti in questo periodo, e andata subito esaurita in ogni negozio e rivenditore online. La PS5 va “a ruba”, espressione che nel caso del Regno Unito va interpretata esattamente alla lettera.

Il lancio della nuova Play è avvenuto esclusivamente online per decisione di Sony, e molti utenti hanno scelto la succursale britannica di Amazon per effettuare l’acquisto. Nelle 24 ore successive all’avvio delle spedizioni, però, quegli stessi utenti hanno invaso Twitter e social con lamentele o denunce di veri e propri furti.

PlayStation 5

Al posto della PS5, c’è chi ha ricevuto un pacco con all’interno una confezione di riso, chi un massaggiatore per piedi, una scatoletta di cibo per gatti, o altro ancora. Tutto, tranne la console che avevano acquistato tramite preordine. Una parte dei corrieri a cui Amazon ha affidato le spedizioni ha manomesso i pacchi, rubato la console all’interno e poi sigillato di nuovo l’involucro – con nastro diverso da quello tradizionalmente usato dalla corporation – con all’interno cianfrusaglia inutile e di bassissimo costo.

Il numero di lamentele e denunce da parte degli utenti ha raggiunto livelli preoccupanti, al punto da costringere Amazon (UK) ad avviare un’indagine approfondita sugli avvenimenti. Gli utenti possono nel frattempo contattare il servizio clienti per ricevere aiuto con la loro disavventura, consiglia Amazon.

Di certo, anche se questo Amazon non lo dice, chi ha subito il furto della console ben difficilmente si vedrà recapitare un modello sostitutivo in tempi brevi. Stando a quanto conferma il CEO di PlayStation Jim Ryan in una recente intervista, ogni singola PS5 prodotta per il lancio è stata venduta in ogni mercato. Gli utenti dovranno aspettare, anche per vedere esperienze ludiche davvero degne della next-generation: secondo Ryan, i primi giochi davvero in grado di sfruttare al massimo la nuova piattaforma arriveranno solo nel 2022.

PCProfessionale © riproduzione riservata.