OpenBSD

Download del giorno: OpenBSD 6.7, OS Unix-like gratuito e open source

OpenBSD è un sistema operativo Unix-like focalizzato sulla sicurezza e sulla qualità del codice. Un progetto insomma molto diverso da un Windows qualsiasi.

Nato nel 1994 da un’iniziativa dello sviluppatore canadese Theo de Raadt, OpenBSD è un sistema operativo Unix-like basato sull’OS BSD (Berkeley Software Distribution) nato dalla versione sperimentale originaria di Unix. Un pedigree di tutto rispetto che i membri del progetto OpenBSD declinano oggi in funzione della qualità del codice e della sicurezza.

Diversamente da Windows, o anche da certe distro Linux che rincorrono la popolarità a tutti i costi, OpenBSD è insomma un sistema operativo gratuito, open source e rigidamente basato sulla portabilità, la standardizzazione, la sicurezza “proattiva” e l’integrazione nativa delle tecnologie crittografiche.

Grazie all’enfasi sulla qualità del codice, molti progetti nati assieme a OpenBSD hanno poi trovato casa in contesti molto differenti. La libreria C standard dell’OS è stata ad esempio adottata da Android, mentre Windows 10 ha da tempo integrato la shell OpenSSH tramite LibreSSL.

OpenBSD 6.7

OpenBSD è sviluppato totalmente da un team di volontari, che di recente ha dato il là alla nuova release del sistema operativo FOSS. OpenBSD 6.7 include un enorme numero di novità, con miglioramenti e bugfix generali, un file system FFS2 ottimizzato, il supporto migliorato per le schedine Raspberry Pi, driver migliorati per diversi tipi di hardware e molto altro ancora.

La versione principale di OpenBSD è disponibile per il download (sotto forma di immagini disco) per i PC basati su CPU x86 e x86-64. Disponibili altresì versioni per architetture aggiuntive come Alpha, ARM e altre ancora.

Pagina ufficiale del download di OpenBSD 6.7

PCProfessionale © riproduzione riservata.