Half-Life 3

Valve era al lavoro su Half-Life 3. Prima di cancellarlo

Half-Life 3, ovvero il vaporware videoludico più famigerato di tutti i tempi, è uno dei progetti che Valve ha cancellato nel corso degli ultimi anni. Una rivelazione che lascia uno spiraglio aperto per il futuro.

Lungi dall’essere una semplice ipotesi nei sogni degli appassionati degli sparatutto fantascientifici, Half-Life 3 è stato, per un certo periodo degli ultimi 10 anni, un progetto su cui Valve era attivamente al lavoro. Un progetto che è stato in seguito cancellato, ma che potrebbe tornare in futuro dopo il successo senza precedenti dell’esperienza VR Half-Life: Alyx.

Half-Life 3 non è dunque più il vaporware più chiacchierato e famigerato della storia dei videogiochi, ma diventa ufficialmente un gioco non più in sviluppo. La rivelazione, che di certo non piacerà ai tanti che ancora attendono una conclusione decente della saga di Half-Life dopo Half-Life: Episodio 2, arriva grazie al documentario Half-Life: Alyx – Final Hours in vendita su Steam.

Creato da Geoff Keighley, lo “storybook interattivo” ripercorre gli ultimi dieci anni di sviluppo videoludico sperimentati in seno a Valve. Un lavoro che ha, tra le altre cose, visto il ritorno della corporation al mondo di Half-Life ed è culminato con la pubblicazione del gioco VR Half-Life: Alyx.

Half-Life 3 era comunque molto diverso rispetto al suo predecessore diretto (HL-2), visto che si trattava di una sorta di Left 4 Dead (sparatutto a squadre a tema zombesco) con livelli generati proceduralmente. HL-3 avrebbe dovuto utilizzare l’engine Source 2, ma il lavoro (allora) incompleto sul nuovo motore grafico spinse Valve a mettere da parte il progetto. Il “sogno” di Half-Life 3 sarebbe dunque morto e sepolto.

O forse no: Valve ha già confermato che Half-Life: Alyx segna il ritorno in grande stile della serie, anche se le dimensioni di un FPS moderno, degno erede diretto di uno dei videogiochi più incensati di tutti i tempi, potrebbero rappresentare una preoccupazione anche per un colosso del calibro di Valve. Half-Life 3 è morto, quindi lunga vita al vaporware Half-Life 3: dopo Alyx, Valve è al lavoro su un inedito progetto “top secret” già da due anni.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.