Xbox Series X dashboard

Xbox Series X, Microsoft mostra la nuova dashboard

Microsoft ha svelato le novità estetiche della dashboard che gli utenti vedranno sulla Xbox Series X, il cui lancio è previsto per il mese di novembre.

La nuova Xbox Series X verrà annunciata a novembre. Dopo aver svelato le specifiche della console, Microsoft ha pubblicato le immagini della nuova dashboard che offrirà un’esperienza utente migliore su tutti i dispositivi (Xbox, PC e smartphone).

Alcune modifiche all’interfaccia erano state anticipate ad aprile per la Xbox One. L’obiettivo di Microsoft è semplificare l’accesso alle varie funzionalità attraverso alcuni ritocchi estetici e incrementare le prestazioni. Il nuovo “look and feel” prevede testi più leggibili, elementi grafici più facili da individuare e riquadri (tile) con angoli arrotondati. La nuova dashboard sarà disponibile entro fine anno su Xbox Series X, Xbox One, Xbox Game Pass su PC e app Xbox per Android e iOS.

Xbox dashboard

Con Xbox Series X verranno introdotte varie tecnologie che permettono di incrementare le prestazioni e ridurre i tempi di caricamento dei giochi, come Xbox Velocity Architecture e Quick Resume. Microsoft promette il caricamento della schermata Home con una velocità fino al 50% inferiore rispetto alla Xbox One e un incremento del 30% nel ripristino del gioco. È inoltre prevista una minore occupazione di memoria (-40%) rispetto all’attuale console.

Microsoft annuncerà anche una nuova app Xbox per Android e iOS che semplificherà l’esperienza social. Ad esempio, quando l’utente sceglie di condividere una clip del gioco dalla console, la clip verrà inviata automaticamente all’app mobile, velocizzando la condivisione sui social network.

Altre novità incluse nell’app riguardano le notifiche, l’invio dei messaggi e lo spostamento di alcune attività (Party e Chat) in una singola scheda della guida. Alcune delle nuove funzionalità sono state già distribuite attraverso il programma Xbox Insider.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.