Pulizia Windows

Download del giorno: Burnbytes, revival FOSS di Pulizia Disco

Burnbytes è un programma open source che mira a ricreare Pulizia Disco di Windows, un tool che Microsoft ha deciso di abbandonare in favore di una soluzione di manutenzione inferiore.

Creato da uno sviluppatore già noto per i suoi programmi di manutenzione per Windows 10, Burnbytes è l’ennesima alternativa open source a Pulizia Disco. L’utility (Cleanmgr.exe) per la rimozione di file superflui è indesiderati è inclusa in Windows sin dai tempi di Windows 98, ma per il futuro Microsoft ha reso ben nota l’intenzione di abbandonare il tool al proprio destino in favore di una soluzione di pulizia “moderna” e maggiormente automatizzata.

Burnbytes, invece, come già lo storico CCleaner, BleachBit, Cleanmgr+ e altri, restituisce il controllo all’utente replicando le funzionalità tipiche di Pulizia Disco. Una volta caricato il programma, è possibile selezionare un drive per la scansione, verificare i tipi di file identificati e infine selezionare quelli da cancellare una volta per sempre.

In realtà Burnbytes si configura come una sorta di ibrido, un programma dotato delle funzionalità di Pulizia Disco ma con l’estetica di una soluzione “moderna” in linea con i trend di Windows 10. Stando a quanto sostiene lo sviluppatore, l’obiettivo finale è trasformare Burnbytes in un programma di pulizia per la community grazie all’integrazione del supporto con winapp2.ini.

Burnbytes è un programma “fresco” di pubblicazione e che quindi necessita ancora di un po’ di lavoro per poter raggiungere la stabilità tipica dei tool di pulizia più blasonati. L’ultima release distribuita in questi giorni (Burnbytes 0.12.1) corregge un bug critico nella procedura di pulizia su sistemi con più di una partizione su disco.

Pagina ufficiale del download di Burnbytes 0.12.1 per Windows

PCProfessionale © riproduzione riservata.