Windows 10 May 2020 Update

Windows 10 2004, avviso per dispositivi incompatibili

Un avviso mostrato nella pagina di Windows Update segnala la presenza di alcuni problemi di compatibilità, quindi il download di Windows 10 2004 è bloccato.

Microsoft ha iniziato il 27 maggio la distribuzione di Windows 10 2004 (alias Windows 10 May 2020 Update), ma la nuova versione del sistema operativo include 11 bug che potrebbero causare problemi su alcuni computer. Per questo motivo, l’azienda di Redmond ha deciso di mostrare un avviso per i dispositivi incompatibili.

Microsoft ha chiarito che l’aggiornamento può essere scaricato manualmente da Windows Update sui computer con Windows 10 1909 e 1903. La distribuzione avviene in maniera graduale, quindi è necessario attendere qualche giorno. Se tuttavia il dispositivo ha un problema di compatibilità, nella pagina di Windows Update viene mostrato il seguente messaggio:

Avviso Windows 10 2004
Avviso relativo ai problemi di compatibilità con Windows 10 2004.

L’avviso indica che i bug presenti in Windows 10 2004 potrebbe causare problemi, per cui Microsoft ha attuato un “blocco di sicurezza“. In pratica non sarà possibile effettuare l’aggiornamento finché non verranno risolti i suddetti bug. Gli utenti dovrebbero anche evitare l’installazione tramite l’apposito tool o immagini ISO, in quanto rischiano di avere un sistema instabile. Un clic sul pulsante “Scopri di più” apre la pagina che elenca i problemi conosciuti.

La maggioranza dei bug riguarda i driver di specifici componenti hardware. L’avviso relativo all’incompatibilità è apparso anche sul PC del sottoscritto, ma non è presente nessuno dei componenti indicati da Microsoft. Probabilmente i problemi reali sono maggiori di quelli elencati.

Per alcuni di essi viene offerto un workaround (soluzione provvisoria), ma è preferibile attendere la soluzione definitiva. Si spera che ciò accada in tempi brevi e che non si verifichino problemi simili a quelli dovuti a patch instabili.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.