Windows 10

Windows 10 20H2 includerà Microsoft Edge

Microsoft ha rilasciato la prima build di Windows 10 20H2 con il nuovo browser Edge e modificato i nomi utilizzati nel programma Windows Insider.

Microsoft ha annunciato importanti novità per il suo sistema operativo. Il prossimo aggiornamento, ovvero Windows 10 20H2, includerà il nuovo browser Edge basato su Chromium. L’azienda di Redmond ha rilasciato la prima build per gli iscritti al programma Windows Insider, per il quale sono stati apportati alcune modifiche con l’introduzione dei “canali”.

Windows 10 20H2, fix e Microsoft Edge

L’aggiornamento Windows 10 May 2020 Update era noto agli sviluppatori come Windows 10 20H1 o Windows 10 2004. Il secondo aggiornamento dell’anno sarà identificato solo come Windows 10 20H2. Microsoft ha deciso di eliminare il numero (2009 in questo caso), lasciando solo i quattro caratteri che indicano anno e semestre. Il nome commerciale sarà più comprensibile, come avvenuto con Windows 10 May 2020 Update.

L’azienda di Redmond ha svelato che il nuovo Microsoft Edge verrà incluso nell’aggiornamento (oggi deve essere scaricato a parte). L’installazione sarà veloce per gli utenti con Windows 10 May 2020 Update, come avviene per le patch mensili. Probabilmente Windows 10 20H2 sarà una sorta di Service Pack con poche o zero funzionalità. Oltre al browser, la prima build 19042.330 per il canale Beta (ex Slow ring) del programma Windows Insider include anche i fix del pacchetto KB4557957 (quello con il noto problema delle stampanti USB).

Windows Insider, dagli anelli ai canali

Microsoft ha comunicato importanti novità per gli iscritti al programma Windows Insider. Da oltre cinque anni è possibile scegliere tre “anelli” (rings): Fast, Slow e Release Preview. La differenza tra gli anelli è dovuta principalmente alla frequenza con cui vengono distribuite le build del sistema operativo, ma anche ad un determinato stadio del ciclo di sviluppo.

L’azienda di Redmond ha ora deciso di passare dalla frequenza alla qualità, sostituendo gli anelli con i “canali” (channels). A partire dalla fine del mese, Fast ring diventerà Dev Channel, Slow ring diventerà Beta Channel e Release Preview ring diventerà Release Preview Channel.

Windows Insider Channel

Le build del Dev Channel sono le versioni di Windows 10 nelle prime fasi di sviluppo, quindi con diversi problemi di stabilità. Queste build non corrispondono ad una specifica release del sistema operativo (ad esempio, le funzionalità possono essere incluse in Windows 10 20H2 o 21H1).

Le build del Beta Channel (come la 19042.330 di Windows 10 20H2) sono più stabili con meno bug. Infine le build del Release Preview Channel sono quelle che verranno distribuite a tutti gli utenti. Sviluppatori e professionisti IT avranno la possibilità di testarle in anteprima per individuare eventuali incompatibilità con i loro software.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.