Windows 10, nuove Icone Fluent Design

Windows 10, come cambiano le icone di sistema grazie al Fluent Design

Microsoft ha anticipato il prossimo passo dell’evoluzione del Fluent Design, un linguaggio visivo che porterà al debutto di nuove icone di sistema per Windows 10 e non solo.

Microsoft ha in programma un sostanzioso aggiornamento al design dei suoi prodotti software incentrati su Windows, un upgrade grafico che include non solo le Live Tile del Menu Start ma anche le icone delle app di sistema di Windows 10 e quelle distribuite sulle piattaforme concorrenti.

Le nuove icone saranno ancora una volta basate sul Fluent Design, un “linguaggio” per interfacce grafiche che ha imposto l’oramai familiare piattezza della UI di Windows 10 abbandonando qualsiasi velleità di trasparenza e rotondità delle edizioni passate di Windows.

Windows 10, nuove Icone Fluent Design - 1
L’evoluzione di un’icona – app Mail

Oggi che le app Microsoft sono disponibili non solo su Windows ma anche su macOS, Android e iOS, dice la designer Christina Koehn, il linguaggio di Fluent Design deve però adattarsi alle nuove esigenze di interoperabilità e di consistenza per un mondo in cui gli utenti si ritrovano a gestire diversi gadget connessi contemporaneamente (quattro a persona, secondo Koehn).

La nuova evoluzione del Fluent Design reintroduce in sostanza una certa “rotondità” alle icone delle app di sistema di Windows 10, icone che riacquistano qualche tono di colore e adottano un design comune sia che compaiano sull’OS per PC, su gadget mobile, sui nuovi dispositivi dual-screen o altrove. I designer di Microsoft stanno in ogni caso lavorando per mantenere una certa familiarità con il design classico delle app di sistema.

Windows 10, nuove Icone Fluent Design - 2

Quando avverrà il debutto della nuova evoluzione del Fluent Design per le icone di Windows? I betatester volontari di Windows Insider sono stati i primi a sperimentare le nuove icone per Mail e Calendario, mentre altri refresh grafici stanno arrivando in questi giorni e nei prossimi mesi. Nessuna notizia invece sui tempi di implementazione delle nuove icone nella loro versione definitiva.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.