Blackmagic URSA Mini Pro 12K

Tech

Blackmagic URSA Mini Pro, la videocamera che registra in 12K

Alfonso Maruccia | 20 Luglio 2020

Blackmagic Videocamere

Blackmagic URSA Mini Pro 12K è un “mostro” di videocamera professionale, un dispositivo di registrazione dalla risoluzione a prova di futuro. E dal prezzo consono.

In attesa che l’Ultra HD 4K diventi finalmente mainstream, e che i display 8K raccolgano il testimone più in là nel tempo, alcune aziende preparano la strada al futuro con le registrazioni in 12K. Blackmagic ha presentato quella che definisce la “cinepresa digitale più avanzata al mondo”, promettendo un oceano di megapixel e una fase di (post-)produzione a portata di laptop.

URSA Mini Pro 12K, questo il nome della nuova videocamera Blackmagic, ha un sensore Super 35 da 80 Megapixel o 12K (12.288×6.480) con 14 stop di gamma dinamica integrati. Gli utenti possono registrare in 12K a 60 frame al secondo, in 8K a 110 fps oppure in 4K a 220 fps.

Blackmagic URSA Mini Pro 12K

Le caratteristiche hardware di Blackmagic URSA Mini Pro 12K includono poi attacchi per obiettivi intercambiabili, doppio lettore di schede UHS-II SD/CFast, connettività USB-C. Secondo il produttore australiano la nuova videocamera è ideale nelle realizzazione di riprese per film, esperienze IMAX “immersive” o anche produzioni televisive di altissima qualità.

Un altro vantaggio non indifferente (sempre secondo Blackmagic) è la disponibilità del codec Blackmagic RAW, che permetterebbe di montare e modificare i filmati anche su un “banale” laptop commerciale. Un risultato semplicemente impossibile coi codec della concorrenza. Il prezzo per cotanto hardware di registrazione avanzato? Circa $10.000. Gli appassionati comincino a risparmiare in attesa della commercializzazione (entro la fine del mese).

Insecam IP camera insicure

Internet

Insecam, la directory globale delle webcam insicure

Alfonso Maruccia | 10 Agosto 2020

Privacy Servizi Web Sicurezza Videocamere

Su Insecam è possibile “viaggiare” in ogni parte del globo, intrufolarsi in ogni androne di palazzo, chiesa, officina, ascensore, angolo di strada. E la colpa è tutta di chi acquista le webcam e poi non le protegge con uno straccio di password.

Si chiama progetto Insecam, e si legge insicurezza globale trasmessa in tempo quasi reale tramite le IP camera non configurate correttamente. Il sito Insecam è infatti una directory di webcam insicure, un archivio che accorpa tutte le videocamere connesse a Internet e accessibili liberamente da chiunque. Senza password o altre autenticazioni di sorta.

Come spiegano le FAQ ufficiali, infatti, Insecam non ha nulla a che fare con l’hacking o la compromissione di circuiti CCTV privati. Tutte le webcam accessibili dal sito sono facilmente accessibili anche tramite una banale ricerca su Google, una situazione imbarazzante (se non del tutto insicura per persone, abitazioni o altre proprietà) che si potrebbe risolvere impostando una banalissima password di qualità anche solo decente.

Insecam

Finché i proprietari non chiuderanno l’accesso con una password, le IP camera di Insecam continueranno a essere consultabili dall’intera popolazione mondiale. Per navigare nell’enorme archivio di webcam insicure è possibile seguire i diversi “percorsi” di viaggio tramite il Menu nella parte alta del sito (per produttore, paese, ambiente, città, fuso orario). Un buon posto per cominciare l’esplorazione è la categoria delle webcam più popolari, mentre per le IP camera italiane la pagina di partenza è questa.

Per ogni webcam non protetta vengono fornite informazioni dettagliate con tanto di coordinate GPS, informazioni utilissime per continuare l’esplorazione (e una ulteriore, possibile violazione della privacy) tramite servizi specializzati come Google Maps. Alcune webcam, inoltre, sono addirittura manipolabili da remoto. L’unica eccezione, stando a quanto sostiene Insecam, consiste nel blocco all’accesso per le webcam private. Che continueranno in ogni caso a essere accessibili via Google a causa della sciatteria (o dell’incapacità) dei proprietari.

airpods pro 2 uscita

Tech

AirPods Pro 2: uscita, prezzo e novità

Martina Pedretti | 9 Settembre 2022

Tutto sulle AirPods Pro 2

Le AirPods Pro 2 sono in arrivo nel corso del 2022. Ecco tutte le novità in merito all’uscita, al prezzo e a tutte le caratteristiche specifiche.

Indice dei contenuti

AirPods Pro 2 uscita

L”evento Far Out di Apple ha presentato le nuove AirPods Pro 2. Ma quando escono? La data di uscita è da dividere in due giorni: dal 9 settembre si potranno preordinare, mentre dal 23 settembre saranno disponibili negli Store dedicati.

AirPods Pro 2 novità

Quali sono le novità che caratterizzano AirPods Pro 2? Nelle cuffie è presente un nuovo chip H2, che permette una connettività ad alta larghezza di banda e include un nuovo driver audio a bassa distorsione. Questo offre bassi più ricchi e audio cristallino su una gamma più ampia di frequenze. Inoltre tra le nuove funzioni troviamo l’audio spaziale personalizzato, che utilizzando la fotocamera TrueDepth permette di creare un profilo personale in base alle dimensioni e alla forma del proprio viso. Infine non può mancare il sistema di controllo touch per regolare il volume con semplici gesture swipe.

Passando alla batteria delle Airpods Pro 2, aumenta del 33% rispetto alla precedente versione e consente fino a 6 ore di utilizzo con una singola carica, e fino a 30 ore con la custodia.

Usando la funzione Posizione esatta, con iPhone con chip U1 si può determinare con precisione la posizione della propria custodia di ricarica. Questa è dotata di un altoparlante integrato per farla risonare più forte e ritrovarla più facilmente.

Sebbene si pensasse a un drastico cambio di look, il nuovo modello è molto simile al precedente, e non si differenzia con un cambiamento drastico. Con l’aggiunta di una taglia extra small, si hanno in dotazione quattro paia di cuscinetti in silicone, che si adattano ad ancora più tipi di orecchio per un isolamento acustico ideale.

Infine è possibile personalizzare gli AirPods incidendo emoji, nomi, iniziali e numeri, gratuitamente

Prezzo

Per quanto riguarda i prezzi di AirPods Pro 2, ci sono tutte le informazioni. Infatti abbiamo scoperto quanto costano. Il costo è di 249,00 dollari.

huawei matebook 16 super device

Tech

Con il Super Device Huawei guarda al futuro della connettività tra device

Martina Pedretti | 10 Giugno 2022

Huawei introduce Super Device, una tecnologia per migliorare la connettività tra dispositivi come MateBook 16, P50 Pro e MatePad 11

Huawei presenta il Super Device, una tecnologia per la connettività tra dispositivi che guarda avanti

Huawei ha presentato al MWC 2022 (Mobile World Congress) il Super Device, la nuova tecnologia sviluppata per migliorare la comunicazione e la connettività tra i diversi dispositivi dell’azienda che supportano questa funzionalità. Un ufficio smart grazie al Super Device, che crea una perfetta collaborazione tra i prodotti Huawei utilizzando in maniera simultanea – e senza alcuna interruzione delle attività in corso – Huawei MateBook 16, lo smartphone Huawei P50 Pro o il tablet Huawei MatePad 11 con l’obiettivo di rendere l’esperienza d’uso dell’utente interconnessa e intelligente, dando la possibilità di rendere l’attività continuativa anche in mobilità.

huawei matebook 16
Huawei MateBook 16

Come funziona lo strumento Super Device

Il Super Device è supportato da alcuni smartphone e tablet Huawei con EMUI 12 (o versioni successive) e HarmonyOS 2 (o versioni successive) e alcuni PC Huawei con PC Manager 11.1 (o), tra cui il MateBook 16, progettato per i professionisti con l’intento di agevolare la produttività e il lavoro creativo, attraverso il processore AMD Ryzen 7 5800H, la GPU AMD Radeon e i suoi 16 G di RAM abbinati ad un SSD da 512 GB. Il design, raffinato e professionale, è caratterizzato da un corpo in metallo che ne aumenta la resistenza; un ampio touchpad rende più fluido lo scorrimento delle dita; la camera 720P HD permette di poter effettuare videochiamate in alta qualità. 

super device huawei
Il Super Device di Huawei all’opera

Il Display FullView da 16 pollici, che supporta fino a una risoluzione di 2.5K, permette all’utente di lavorare in maniera comoda ed efficiente, donando un’esperienza visiva coinvolgente. Con la sinergia che crea il Super Device si può passare con intuitività e semplicità dal MateBook 16 al P50 Pro senza alcuna interruzione dell’attività e con la garanzia di potersi spostare da una postazione fissa a una mobile con immediatezza. Ancora, può essere replicato lo schermo di un dispositivo sull’altro, con la possibilità di controllare il device secondario dal principale o usandolo come secondo monitor, anche con la comodità del tablet MatePad 11

huawei super device
Super Device

Inoltre, c’è modo di sincronizzare le attività sviluppate su più prodotti: si può scattare una foto con lo smartphone e averla in tempo reale nella galleria del MatePad 11 o del MateBook 16 che è il fulcro principale del Super Device poiché offre la possibilità di sfruttare appieno tutte le funzionalità garantite dall’innovativo software sviluppato da Huawei. Il notebook diventa un vero e proprio centro di controllo e può essere collegato a un monitor di maggiori dimensioni senza l’utilizzo del cavo: è possibile collegare un MateBook 16 a un Huawei MateView 28 sfruttando una connessione wireless. 

Huawei MateBook 16: caratteristiche e prezzi

Progettato per i professionisti , HUAWEI MateBook 16 agevola la produttività e il lavoro creativo. Il device è il primo del suo genere a ricevere la TÜV Rheinland Certification per le categorie Colour Accuracy e Quick Stability. Il processore AMD Ryzen™5000 Series è completato dal nuovissimo sistema di raffreddamento a ventola HUAWEI Shark, per offrire prestazioni eccezionali e soprattutto silenziose. Il supporto per la connettività multi-device significa anche che gli utenti possono collegare HUAWEI MateBook 16 a smartphone, tablet, monitor e sfruttare la sinergia tra questi device.

Il Display FullView da 16 pollici supporta fino a una risoluzione di 2.5K con un rapporto screen-to-body del 90%. MateBook 16 è in promozione su Huawei Store al prezzo di 1.099,99€ nella versione AMD Ryzen™ 7 5800H e 949,99€ nella versione AMD Ryzen™ 5 5600H.

Huawei P50 Pro: caratteristiche e prezzi

HUAWEI P50 Pro è alimentato da Snapdragon 888 4G, un SoC di punta a 5 nm. Il device punta tutto sul comparto fotografico con la fotocamera True to Life e le rivoluzionarie ottiche HUAWEI XD. In due versioni, da 8 GB di RAM e da 256 GB di spazio di archiviazione, il nuovo flagship smartphone è in promozione su Huawei Store al prezzo di 999,99€.

HUAWEI MatePad 11: caratteristiche e prezzi

Il nuovo HUAWEI MatePad 11 è il primo tablet che supporta una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, offrendo immagini straordinarie e fluide e una reattività migliorata. È inoltre dotato di HUAWEI M-Pencil (2a generazione) e supporta la gamma di colori DCI-P3. Il device è in promozione su Huawei Store al prezzo di 319,90€ nella versione 6GB+64GB e 449,99€ nella versione 6GB+128GB.

Huawei Store offre vantaggi ed esclusive ai suoi clienti

Tutti gli acquisti effettuati online su Huawei Store, lo store online del brand, si possono avvalere del servizio di consegna rapida con spedizione gratuita del prodotto. Il sito propone la possibilità di effettuare il pagamento tramite Klarna, grazie al quale i clienti possono comodamente fare acquisti in tre rate senza interessi. Per restare in campo smart payment, il portale offre anche la possibilità di pagare con Satispay.

Inoltre, tutti gli utenti hanno diritto al reso gratuito entro i 14 giorni dalla ricezione dei prodotti. Non manca poi la possibilità di estendere la garanzia del prodotto in base alle proprie esigenze. Infatti è disponibile su tutti i canali ufficiali di Huawei la Huawei Care, che può essere acquistata da ogni cliente.

Per tutti gli utenti di HUAWEI Store, ai prodotti in promozione si aggiungono ulteriori vantaggi con coupon esclusivi estesi ai dispositivi che più interessano. Tra gli altri benefici che possono trarre gli utenti che fanno acquisti su HUAWEI Store troviamo gli SKU esclusivi. Un esempio? MateBook 16 nella versione AMD Ryzen™ 5 5600H. Sottoscrivendo inoltre la membership ufficiale, è possibile accedere a ulteriori vantaggi.

Huawei è proiettata verso il futuro e il percorso intrapreso è in continua evoluzione: l’obiettivo è rendere tutti i prodotti del brand abilitati all’uso del Super Device e garantire produttività e divertimento nell’utilizzo dei propri device.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.