Hitler, Stalin e deepfake

Video della settimana: Hitler, Stalin e il cinismo impudente dei deepfake

Il mix di Hitler, Stalin e deepfake genera mostri. O forse solo uno dei video fasulli più divertenti (e visualizzati) delle ultime settimane. Da non prendere troppo sul serio.

I deepfake sono diventati un problema serio per la tenuta democratica delle nazioni, ma la tecnologia sottostante è anche un formidabile strumento per effetti speciali e “ricostruzioni facciali” digitali di nuova generazione. Oppure, nel peggiore dei casi, per la realizzazione di video virali su YouTube dal contenuto alquanto discutibile

A quest’ultima categoria appartiene ad esempio un recente deepfake con protagonisti Adolf Hitler e Josef Stalin, due dei peggiori criminali nella storia dell’umanità che hanno sterminato interi popoli, ridotto alla fame nazioni, ucciso decine di milioni di persone durante la Seconda Guerra Mondiale (il primo) e dato vita alla più feroce dittatura sperimentata dall’Unione Sovietica (il secondo).

Il video in oggetto prende questi due eminenti personaggi storici, li frulla all’interno dei modelli matematici degli algoritmi di deep learning e… li rende protagonisti di un duetto musicale che reinterpreta il brano Video Killed The Radio Star, nella versione synth-pop dei Buggles.

Il risultato finale dell’operazione può essere considerato sotto diversi punti di vista: l’etica giudicherebbe la clip video come impudente, cinica e amorale, la tecnologia evidenzierebbe la notevole capacità raggiunta dai deepfake di reinterpretare persino due personaggi morti verso la metà del secolo scorso.

Il punto di vista che preferiamo noi? Quello di Reddit: i deepfake sono diventati così assurdamente stupidi da essere irresistibili. Anche con Hitler e Stalin che muovono i loro avatar digitali al ritmo della new wave britannica degli anni ’70.

PCProfessionale © riproduzione riservata.