PowerToys

Windows, i nuovi PowerToys sono open source

Microsoft annuncia il ritorno della storica suite di utility per la personalizzazione dei sistemi operativi Windows, un pacchetto questa volta dedicato a Windows 10 e aperto al contributo – e ai suggerimenti – di tutti.

I PowerToys stanno per tornare e rendere l’esperienza di Windows 10 un po’ più malleabile e adattabile alle esigenze di utenti avanzati e sviluppatori: Microsoft ha aperto un nuovo repository open source dedicato alla suite di utility, che al momento comprende due componenti già in sviluppo e includerà i tool più richiesti dagli utenti di cui sopra.

Per quanti non sappiamo, o più probabilmente non ricordino il marchio in oggetto, la suite di PowerToys originale era dedicata alla personalizzazione di Windows 95 prima per gli sviluppatori e poi rilasciata sotto forma di pacchetto utilizzabile da chiunque. Con l’arrivo di Windows XP, i PowerToys sembravano definitivamente archiviati come software legacy non più adatto agli ambienti informatici moderni.

I nuovi PowerToys sposano la vocazione FOSS (Free Open Source Software) di Microsoft e verranno distribuiti su GitHub, con un nuovo focus sulla “produttività” e la personalizzazione dell’ambiente grafico di Windows 10; una prima versione preliminare delle nuove utility verrà distribuita questa estate, promette Microsoft.

PowerToys - WindowsKeyShortcutGuide

Gli sviluppatori di Redmond sono al momento impegnati nella creazione di due utility specifiche, la prima delle quali dedicata alla modifica del comportamento del pulsante “ingrandisci” presente sulla finestra di ogni applicazione Windows: il nuovo tool introduce un comando aggiuntivo in grado di “massimizzare” la finestra del programma in un nuovo desktop virtuale.

La seconda utility PowerToys in arrivo servirà poi a personalizzare il funzionamento del tasto Windows presente sulle tastiere PC standard, il cui comportamento viene modificato per visualizzare una schermata (in sovraimpressione) con un elenco di tutte le scorciatoie da tastiera disponibili al momento.

Per il futuro, infine, Microsoft già pianifica una decina di nuovi PowerToys inclusivi di un rimpiazzo della finestra Esegui (Win+R), una migliore gestione del Task Switching (Alt+Tab), un “gestore di finestre” avanzato e altro ancora. Utenti e sviluppatori sono invitati a fornire la propria opinione con eventuali consigli su nuove utility da includere nel pacchetto.

PCProfessionale © riproduzione riservata.