Xerox

Xerox interrompe il tentativo di acquisizione di HP a causa del COVID-19

Il tentativo di acquisizione di HP non andrà avanti, almeno per il momento: Xerox ha annunciato la decisione di fermare le bocce, aspettare il passaggio della tempesta del COVID-19 ed eventualmente di riprendere l’azione in futuro.

In questi mesi Xerox ha provato con (quasi) ogni mezzo a scalare il management di HP, un tentativo di “acquisizione ostile” che deve ora fare i conti con un mercato sconvolto dalle conseguenze della pandemia da COVID-19. L’acquisizione non andrà più avanti, almeno per il momento. In futuro chissà.

Xerox ha annunciato la decisione di ritirare l’offerta di acquisto a causa del coronavirus SARS-CoV-2, un problema di salute pubblica che costringe l’azienda – come tutti gli altri player del settore tecnologico – a considerare come prioritarie la salute e la sicurezza di impiegati e clienti sopra tutto il resto.

HP

La decisione di Xerox evidenzia, una volta di più, la gravità dell’epidemia di COVID-19 negli USA e nel resto del mondo: in precedenza la corporation le aveva provate tutte per conquistare HP, inclusa la nomina di potenziali candidati a sostituire l’intero consiglio di amministrazione della “preda” così da favorire l’acquisizione.

HP – con il vecchio consiglio di amministrazione ancora in carica – si era invece lamentata del comportamento di Xerox, parlando di condizioni di mercato incerte e di un’offerta non soddisfacente. Alla fine il COVID-19 ha riportato la pace tra le due contendenti, anche se Xerox potrebbe riprendere il tentativo di acquisizione una volta passata la tempesta della pandemia globale.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.