e3 2021 evento si farà digitale

E3 2021: data evento, giochi e notizie dell’evento digitale

E3 2021 si terrà e si svolgerà interamente in digitale: le prime news

L’E3 2021 si farà e sarà un evento totalmente digitale. Dopo che lo scorso anno l’organizzazione è stata sorpresa dalla pandemia, che ha impedito all’evento di svolgersi, pare che quest’anno si sceglierà di optare per un’opzione consona ai tempi che corrono. Ma quali sono le prime informazioni su questo evento?

E3 2021 data

Il Electronic Entertainment Expo 2021 (E3 2021) sarà la 26esima edizione dell’evento, durante il quale produttori di hardware, sviluppatori di software ed editori presentano i loro nuovi prodotti. ESA pianifica di usare il Los Angeles Convention Center per l’evento digitale del 2021.

La conferma arriva dai piani dell’ESA, la società che organizza l’E3, che parla di una manifestazione in 3 giorni, dal 15 al 17 giugno, con un calendario di eventi streaming. Saranno quindi protagoniste presentazioni pre-registrate e tante attività digitali.

L’intenzione dell’ESA è di tenere più sessioni di presentazione da parte dei partner di giochi. Si parla di uno spettacolo di premiazione, una serata di anteprima del 14 giugno. In più ci saranno altri eventi streaming gestiti da editori di giochi, influencer e media partner.

E3 2021 eventi

Sarà possibile assistere all’evento in maniera del tutto gratuita, e ci si potrà registrare sul sito ufficiale, per restare aggiornati su tutte le novità dell’E3 2021. Inoltre anche i canali social della manifestazione saranno aggiornati e pubblicheranno le notizie svelate durante l’evento. Ecco quindi un riepilogo degli orari delle conferenze già fissate e dei protagonisti della ventiseiesima edizione dell’E3.

Xbox e Bethesda

Il 13 giugno alle ore 19:00 italiane si è tenuto l’evento dedicato a Xbox e Bethesda, per intrattenere i propri fan per 90 minuti. Tra i titoli più attesi troviamo Halo Infinite, che fa da protagonista alla conferenza del team Microsoft. Che venga rivelata la sua data di uscita? L’attesa di fa trepidante anche vista la recente acquisizione di Zenimax Media da parte della casa madre.

Per Bethesda si parla di Starfield, e di novità dai gruppi id SoftwareMachineGames, che sono al lavoro su Wolfenstein III e su un nuovo videogioco di Indiana Jones, ma anche Arkane studios e Tango Gameworks.

Ubisoft

Ubisoft Forward si è tenuto durante l’E3 2021 in data 12 giugno alle ore 21 italiane. Il colosso francese parlerà sicuramente di Far Cry 6, dopo che è arrivato il gameplay reveal. Non ci sono certezze, ma si ipotizza anche la presenza di Assassin’s Creed e Watch Dogs.

Nintendo

Il Nintendo Direct si terrà alle 18:00 ore italiane di martedì 15 giugno. Saranno 40 i minuti dedicati interamente ai videogiochi in arrivo nel 2021, escludendo quindi ogni possibile annuncio di Nintendo Switch Pro. Grande attesa attorno a titoli come Zelda Breath of the Wild 2 e Metroid Prime 4, ma anche per altre piccole novità sui remake di quarta generazione Pokémon.

Square Enix

Di Square Enix si è tenuta la presentazione della serie Presents fissata domenica 13 giugno alle 21:15. La conferenza durerà 40 minuti con l’annuncio del nuovo gioco di Eidos Montreal, aggiornamenti su Babylon’s Fall di Platinum Games, sull’espansione Black Panther War for Wakanda di Marvel’s Avengers e le ultime novità su Life is Strange True Colors.

E3 2021 giochi

ESA afferma inoltre che consentirà alle società partner di trasmettere in remoto ai media demo di giochi, con l’assistenza individuale degli sviluppatori. Molte aziende hanno utilizzato soluzioni di streaming on-demand simili durante la pandemia per consentire ai media di giocare in remoto ai loro giochi in anteprima. Tuttavia, i piani dell’E3 2021 richiedono ancora l’approvazione dell’ESA, che è composta da grandi società di giochi del settore. In ogni caso è stata confermata la gratuità dell’evento, senza pacchetti premium a pagamento.

Già da tempo si sta cercando di reinventare l‘E3, dopo che EA, Sony e Activision hanno abbandonato l’evento negli ultimi anni. Lo scorso anno molte aziende come EA e Ubisoft hanno avuto successo con dei personali eventi digitali.

Inoltre, il collaboratore dell’E3 Geoff Keighley, che ha lasciato l’evento l’anno scorso a causa di un disaccordo sulla sua direzione, ha anche lanciato il suo Summer Game Fest nel 2020. Keighley ha confermato a VGC che l’evento sarebbe tornato quest’anno e ha detto che nuovamente non sarà coinvolto con l’E3.

Tanti editori si sono iscritti all’evento digitale dell’E3 2021.Per il momento quindi non è dato sapere quali giochi debutteranno durante l’E3 2021. Non essendoci conferme, iniziano i primi rumor che speculano su quali titoli potrebbero essere protagonisti di questo evento. Tra i più gettonati troviamo Elden Ring, Battlefield 6, Hollow Knight Silksong, Halo Infinite e Starfield.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare