Idealo, Amazon Prime Day 2019

Amazon Prime Day? Un evento che fa bene all’e-commerce italiano

L’evento estivo dello shopping on-line coinvolge sempre più utenti, dice Idealo, e porta risultati positivi ad Amazon come anche alle altre piattaforme di e-commerce attive nel Belpaese.

Come da tradizione, anche quest’anno il 15 e 16 luglio si è tenuta una nuova edizione dell’Amazon Prime Day: l’appuntamento più “hot” per lo shopping telematico dell’estate 2019 ha segnato come al solito numeri da record, con gli utenti sempre più attivi e interessati alla possibilità di “fare affari” con gli sconti proposti da Amazon e non solo.

Stando ai numeri forniti da Idealo, portale specializzato nella comparazione dei prezzi sui prodotti on-line attivo in tutta Europa, nei giorni di lunedì 15 e martedì 16 luglio si è verificato un incremento del +32% nelle intenzioni di acquisto degli utenti rispetto agli stessi giorni della settimana precedente (8-9 luglio).

Online Shopping

I netizen si dimostrano sempre più sensibili alle sirene dell’e-commerce scontato e auto-celebrativo del Prime Day, suggerisce Idealo, e rispetto all’anno scorso l’edizione 2019 dell’evento di Amazon ha fatto registrare qualcosa come un +103% nelle ricerche di prodotti on-line.

La spesa media per l’e-shopping del Prime Day 2019 è stata di €60, e come prevedibile la versione italiana di Amazon è stata la piattaforma più scelta dagli utenti per effettuare gli acquisti; ma il portale del colosso statunitense ha a quanto pare trainato anche il resto del mercato, visto che secondo Idealo alcuni e-retailer italiani specializzati in elettronica hanno registrato una crescita a 3 cifre rispetto alla settimana scorsa.

Qual è stato il prodotto più ricercato durante il Prime Day 2019? Secondo Idealo, gli smartphone di ultima generazione continuano a detenere il primo posto nella classifica degli acquisti più desiderati dagli utenti, con il Samsung Galaxy S10 Plus da 128GB (Prism Black) a battere tutta la concorrenza.

PCProfessionale © riproduzione riservata.