Twitter: nuova funzione per annullare i tweet entro 6 secondi

Twitter: nuova funzione per annullare i tweet entro 6 secondi

Su Twitter è in arrivo una funzione per bloccare l'invio di un tweet entro 6 secondi dopo la pubblicazione: ecco come funzionerebbe

In un momento storico in cui Twitter cerca di prestare attenzione a ciò che i suoi utenti pubblicano, potrebbe arrivare una nuova funzione. Da mesi ormai il social sta portando avanti una crociata contro fake news e teorie sul COVID, risultando in una stretta sulla propria utenza. Infatti è da poco arrivata una novità che potrebbe risultare in un ban definitivo, qualora si violino le regole del social. Ma un’ulteriore nuova funzione è in arrivo.

È stata scoperta un’interfaccia work-in-progress di Twitter, che permetterà agli utenti di annullare l’invio di un tweet entro 6 secondi dalla pubblicazione. La ricercatrice Jane Manchun Wong ha individuato la funzione, e ha fornito immagini e spiegazione di come potrebbe funzionare. Ecco come potrebbe apparire la presunta funzione “Annulla invio” di Twitter.

L’interfaccia trovata dalla Wong, mostra la familiare finestra di dialogo “Il tuo Tweet è stato inviato” che appare dopo l’invio di un tweet. Subito sotto però appare una novità, ovvero il nuovo pulsanteAnnulla“. Questo bottone funge anche da barra di avanzamento, che sembra mostrare quanto tempo manca prima che non si possa più annullare un tweet. Esso infatti non viene subito pubblicato, ma passano sei secondi prima che questo venga inviato. In questa frazione di tempo, l’utente avrà la possibilità di eliminare quanto scritto. Gmail offre un’opzione simile per le e-mail, fornendo una veloce finestra per interrompere l’invio dei messaggi dopo aver fatto click su “Invia“.

La funzione “Annulla invio” si diceva facesse parte di un futuro abbonamento Twitter a pagamento. Non si tratta quindi del “pulsante di modifica” che gli utenti di Twitter richiedono da sempre, ma di qualcosa che offrirebbe comunque agli utenti la possibilità di interrompere rapidamente la pubblicazione di un tweet. Potrebbe risultare utile se si rileva un errore di battitura dell’ultimo secondo.

All’inizio di quest’anno, Bloomberg aveva riferito che Twitter stava esplorando gli abbonamenti a pagamento come metodo per ridurre la propria dipendenza dalle entrate pubblicitarie, in risposta alla concorrenza di Facebook e Snapchat. Gli abbonamenti potrebbero includere l’accesso a funzioni come “annulla invio” e opzioni di personalizzazione del profilo, sembrerebbe.

Jane Manchun Wong è una ricercatrice di app che studia i codici per trovare funzionalità inedite e non annunciate. L’anno scorso è stata la prima a individuare l’iniziativa Birdwatch di Twitter, prima del suo annuncio ufficiale.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare