WhatsApp sarebbe al lavoro sui messaggi che durano 24 ore

WhatsApp sarebbe al lavoro sui messaggi che durano 24 ore

WhatsApp sarebbe al lavoro sui messaggi che si autodistruggono dopo 24 ore, secondo un rumor l'azienda rilascerà presto la funzione

WhatsApp starebbe testando una nuova funzione, ovvero i messaggi che scompaiono dopo 24 ore, secondo un rapporto di WABetaInfo. Si tratta di un portale online che tiene traccia degli ultimi sviluppi nell’app di messaggistica di proprietà di Facebook. Di recente ha riportato anche che l’azienda sarebbe al lavoro sulle foto che si autodistruggono nelle chat.

Si tratterebbe di una novità simile ai messaggi effimeri già presenti nell’applicazione, ma più ampia. Si passa da una feature che dura 7 giorni a una che permette ai messaggi di esaurirsi in una sola giornata. Trascorse le 24 ore, i messaggi inviati dopo l’attivazione della funzione sarebbero quindi automaticamente eliminati dalle chat scelte. Mark Zuckerberg ha confermato l’arrivo prima in beta poi in versione stabile, della funzione.

“WhatsApp sta testando la capacità di impostare la scomparsa dei messaggi dopo 24 ore”, ha scritto WABetaInfo in un tweet.

“Per evitare disinformazione, WhatsApp supporta già la scomparsa dei messaggi da alcuni mesi. Se si abilita questa funzione, i messaggi scompaiono dopo sette giorni. WhatsApp sta attualmente testando una scadenza diversa e questo test è in fase di sviluppo”. Ha aggiunto poi WhatsApp per fare più chiarezza.

WhatsApp ha dovuto fare chiarezza per specificare che si trattava di due funzioni diverse. La novità dei messaggi che si autodistruggono dopo 24 ore è ancora in fase di sviluppo e in arrivo entro i prossimi due mesi, quindi entro fine estate. Alcuni utenti intanto su Twitter stanno chiedendo di testare anche altre tempistiche, come 30 minuti o anche 5-10 secondi.

WhatsApp aveva introdotto la possibilità di utilizzare i messaggi effimeri nel novembre dello scorso anno, dopo diversi rumor. Come già detto la funzione consente agli utenti di inviare messaggi di chat individuali o di gruppo che scompaiono dopo sette giorni sulla piattaforma.

“Stiamo iniziando con sette giorni perché pensiamo che così si garantisca che le conversazioni non sono permanenti pur rimanendo comode, quindi si dimentica di cosa si stava parlando“, aveva detto WhatsApp in un post sul blog.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare