Mark zuckerberg novità funzion whatsapp

Mark Zuckerberg conferma alcune novità in arrivo su WhatsApp in futuro

Ogni giorno si parla di novità in arrivo su WhatsApp non ancora annunciate, in fase di testing, o che non arriveranno proprio mai. Spesso realtà come WABetaInfo ci propongono alcuni dettagli su queste funzioni non ancora annunciate, che però potrebbero migliorare l’esperienza degli utenti sull’app. Di recente Mark Zuckerberg e il CEO Will Cathcart hanno confermato quali sono le novità in arrivo su WhatsApp nei prossimi mesi.

Disappearing Mode

La prima novità annunciata in arrivo su WhataApp è la cancellazione automatica di ogni messaggio sulle chat. Questa novità sarà disponibile molto presto in versione Beta. Ma come funziona? I messaggi che vengono ricevuti o inviati su ogni chat si elimineranno in automatico dopo un determinato arco di tempo, stabilito, secondo le preferenze, dagli utenti singoli. Si spazia da 24 ore a 7 giorni. I messaggi che si autodistruggono sono quindi una delle prime funzioni confermate per il futuro di WhatsApp.

WhatsApp View Once

Oltre ai messaggi, anche i media si potranno autodistruggere. Questa è la successiva funzione in arrivo prossimamente su WhatsApp. Sempre gli utenti con l’accesso alla versione beta potranno usare la funzione che permette di visualizzare contenuti multimediali in una chat, che scompariranno in modo definitivo dopo una prima visione.  Questa funzione prevede che non si possa esportare dalla chat l’immagine e che questa scompaia non appena l’utente che la riceve chiude la chat. Questa novità in arrivo WhatsApp funziona come la dinamica dell’invio di foto e video temporanei sui Direct di Instagram. Infatti è possibile stabilire che un contenuto mandato non sia più visibile nella chat dopo una singola riproduzione. 

Funzione multi-dispositivo

Tra le novità più attese troviamo la funzione multi-dispositivo, che permette di usare lo stesso account su più device in contemporanea. Mark Zuckerberg rivela che si tratta di una novità che concederà agli utenti di attivare fino a quattro sessioni con lo stesso profilo. La funzione arriverà sui canali beta entro luglio, ed entro fine estate potrebbe quindi essere disponibile per tutti. Anche su iPad inoltre si potrà usare WhatsApp.

WhatsApp di recente ha regalato ai suoi utenti l’attesissima funzione per velocizzare i messaggi vocali.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare