Firefox, nuovo logo

Firefox 66 contro le seccature del Web

La nuova versione del browser Mozilla include alcune novità pensate per mitigare i comportamenti più fastidiosi del Web moderno, dai video che partono da soli all’advertising che fa “saltare” il focus su una pagina.

A quasi due mesi di distanza dall’ultima release, Mozilla ha in queste ore distribuito la nuova versione del suo browser open source: Firefox 66 si concentra sul contrasto alle “seccature” del Web, dice la fondazione statunitense, permettendo all’utente di “riguadagnare il controllo” sulla propria navigazione nell’universo dei contenuti disponibili on-line.

La prima seccatura presa di mira da Mozilla con Firefox 66 è quella dei video che partono in autoplay, ora bloccati di default all’apertura di una pagina Web. La funzionalità è pienamente configurabile per ogni sito, e al momento non riguarda i video che si avviano con l’audio disattivato come quelli ospitati sul network di Facebook.

Un’altra novità anti-scocciature di Firefox 66 è il cosiddetto “ancoraggio dello scroll”, una funzionalità che in pratica “ricorda” la posizione del browser all’interno di una pagina Web e impedisce al caricamento di contenuti aggiuntivi (ad esempio banner pubblicitari) di modificare il focus senza preavviso.

Firefox 66

Mozilla Firefox 66 include poi miglioramenti sul fronte della ricerca tra le schede aperte oppure in modalità di navigazione anonima, e offre avvisi di sicurezza (ad esempio quelli visualizzati quando un certificato TLS risulta scaduto) più semplici e comprensibili per l’utente.

Dal punto di vista meramente tecnologico, poi, Firefox 66 introduce il supporto nativo del codec AV1 in Windows e dell’autenticazione biometrica di Windows Hello in Windows 10, mentre le estensioni adottano un nuovo sistema di storage centralizzato (con il passaggio dal formato JSON a IndexedDB) pensato per migliorare le performance e ridurre il consumo di memoria. Almeno in questo caso, comunque, la conversione dovrebbe avvenire automaticamente senza problemi di compatibilità con gli add-on non aggiornati.

Il download di Firefox 66 per tutte le piattaforme supportate è disponibile ai soliti indirizzi, anche in formato MSI per chi preferisce o necessita di questo genere di pacchetto personalizzabile.

PCProfessionale © riproduzione riservata.