Computing - ICT

GfK: il nuovo coronavirus non ferma il mercato dell’hi-tech

Secondo le rivelazioni di GfK, l’epidemia di coronavirus cinese non ha avuto effetti particolarmente negativi sugli acquisti tecnologici degli utenti. Anzi, cresce il numero di chi si rivolge all’e-commerce per comprare prodotti online.

Oltre a provocare un gran numero di disagi in Italia e nel resto del mondo, l’infezione da coronavirus SARS-CoV-2 (meglio nota come COVID-19) sta mettendo a dura prova il normale funzionamento dell’intera industria tecnologica. A non essere influenzato negativamente è invece il mercato consumer dei prodotti hi-tech, che secondo GfK (Growth from Knowledge) avrebbe fatto registrare numeri piuttosto positivi.

Le ultime stime di GfK fanno riferimento alla settimana compresa tra il 24 febbraio e il primo marzo 2020, la seconda caratterizzata dalla diffusione esponenziale dell’infezione COVID-19 nel Nord Italia e su tutto il territorio nazionale. Rispetto alle quattro settimane precedenti la variazione è negativa (-1,9%), ma in confronto allo stesso periodo dell’anno scorso il business è cresciuto di più che un salutare +8,8%.

Gfk, coronavirus e mercato dell'hi-tech

Analizzando le tipologie di prodotti hi-tech più importanti per fatturato, dice GfK, la crescita delle vendite al dettaglio ha impattato positivamente sui TV-Set (+7,5%), sugli smartphone (+13,3%), i PC portatili (+5,8%), mentre si è registrata una leggera decrescita per i “media tablet” (-1,1%).

Prima ancora della notizia della semi-quarantena per l’intero territorio nazionale resa nota dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nella serata di ieri, secondo GfK gli utenti avevano già fatto ricorso con maggior frequenza agli acquisti online per i prodotti per l’igiene e la cura della persona (+9%), l’elettronica (+5%) e l’abbigliamento (+2%).

Visto il nuovo regime di comportamento imposto alla popolazione, è a questo punto facile prevedere che l’e-commerce sperimenti una nuova impennata (ritardi nelle consegne di Amazon permettendo) anche nelle prossime settimane. Per il mese di febbraio, GfK prevede un dato in crescita per il mercato hi-tech (online e non solo) rispetto allo scorso anno.

PCProfessionale © riproduzione riservata.