AMD Ryzen, cuore Zen+

Ryzen 4000: l’architettura Zen 3 arriverà solo nel 2021

Secondo indiscrezioni non confermate, la prossima architettura di processore di AMD si farà attendere un po’. Santa Clara parla ancora del 2020, ma in realtà i chip Ryzen 4000 dovrebbero arrivare solo l’anno prossimo.

Zen 3 è l’architettura di CPU x86 che dovrebbe portare allo storico sorpasso di AMD su Intel per quanto riguarda le prestazioni IPC, ma i processori basati sulla nuova tecnologia non arriveranno prima del 2021. AMD continua a parlare di 2020 ma le ultime mosse commerciali della corporation vanno in una direzione diversa.

I rumor sul cambio di roadmap per le CPU AMD arrivano da DigiTimes, e sostengono che la corporation ha deciso di rimandare all’anno prossimo la commercializzazione dei processori desktop basati su architettura Zen 3 (Ryzen 4000).

I piani fin qui comunicati (e confermati) da AMD dicono che Zen 3 e l’architettura di GPU di nuova generazione (RDNA 2) arriveranno nei negozi entro la fine del 2020, ma la situazione di mercato potrebbe favorire un allungamento dei tempi almeno per quel che concerne le CPU x86.

I chip Ryzen basati su Zen 2 continuano a incontrare i favori degli utenti, e a sostare nelle parti alte della classifica delle CPU più vendute su Amazon e altri retailer online. E mentre Intel continua ad abusare del suo vecchio nodo produttivo a 14nm, AMD ha distribuito tre nuovi processori Ryzen 3000XT con un leggero rimaneggiamento sulle frequenze di funzionamento.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.