NVIDIA GeForce RTX 3080

GeForce RTX 3080 Ti, nuova GPU per contrastare Radeon RX 6900 XT?

Le ultime indiscrezioni dal fronte NVIDIA parlano di GeForce RTX 3080 Ti, presunto nuovo modello di GPU Ampere pensato per vedersela direttamente con la più potente GPU next-gen di AMD.

GeForce RTX 3080 è la GPU da gaming più potente attualmente sul mercato, ma le cose potrebbero cambiare molto presto. La serie Radeon RX 6000 di AMD è pronta a dare battaglia alle proposte di nuova generazione di NVIDIA, e a quanto pare la corporation di Jensen Huang già prepara una possibile contromisura all’arrembaggio del chipmaker di Santa Clara.

NVIDIA avrebbe già sviluppato una nuova GPU evoluta, dicono le ultime indiscrezioni, un modello migliorati della RTX 3080 in declinazione “Ti”. La nuova GeForce RTX 3080 Ti dovrebbe arrivare a gennaio, montando la stessa GPU impiegata nella GeForce RTX 3090 (GA102) ma con specifiche calmierate sul fronte della memoria VRAM integrata.

GeForce RTX 3080 Ti includerebbe infatti 20GB di memoria contro i 24 della RTX 3090, un bus meno ampio e non avrebbe lo stesso supporto alle configurazioni dual-GPU tramite collegamento NVLink. Il TGP/TDP rimarrebbe lo stesso (320W), mentre il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai $1.000.

La nuova GPU GeForce RTX 3080 Ti sarebbe stata insomma progettata per fornire prestazioni simili a quelle della sorella maggiore (RTX 3090) ma a un prezzo sensibilmente inferiore, una proposta che andrebbe a scontrarsi direttamente con la scheda più potente della linea Big Navi di AMD (Radeon RX 6900 XT) a un mese dal lancio di quest’ultima.

PCProfessionale © riproduzione riservata.