Snapdragon 888

Snapdragon 888, specifiche complete del SoC

Qualcomm ha illustrato in dettaglio le specifiche del nuovo Snapdragon 888 che troverà posto negli smartphone di fascia alta in arrivo nel 2021.

Come preannunciato, Qualcomm ha fornito tutti i dettagli sul nuovo Snapdragon 888 durante la seconda giornata del Tech Summit 2020. Il SoC troverà posto nei futuri smartphone di fascia alta, tra cui i Samsung Galaxy S21. Il produttore californiano ha suddiviso le novità in sei categorie: prestazioni, gaming, connettività, intelligenza artificiale, fotocamera e sicurezza.

Snapdragon 888: prestazioni

Lo Snapdragon 888 viene realizzato nelle fabbriche di Samsung con tecnologia di processo a 5 nanometri. Il SoC integra una CPU octa core Kyro 680 in configurazione 1+3+4 (un core ARM Cortex-X1 a 2,84 GHz, tre core ARM Cortex-A78 a 2,42 GHz e quattro core ARM Cortex-A55 a 1,8 GHz). Le prestazioni sono aumentate fino al 35% rispetto alla CPU Kryo 585 dello Snapdragon 865.

Per la GPU Adreno 660 sono invece previsti miglioramenti fino al 35% nelle prestazioni grafiche e fino al 20% nell’efficienza energetica. La GPU supporta schermi 4K a 60 Hz (anche esterni) e Quad HD+ a 144 Hz, le tecnologie HDR10, HDR10+, HLG e Dolby Vision, le API OpenGL ES 3.2, OpenCL 2.0 FP e Vulkan 1.1, la decodifica hardware dei formati H.265 e VP9.

Il SoC integra inoltre un controller per memorie LPDDR5 a 3.200 MHz e LPDDR4x a 2.133 MHz (massimo 16 GB).

Snapdragon 888: gaming

La GPU Adreno 660 supporta il Variabile Rate Shading (VRS). La tecnologia, finora offerta solo da console e GPU desktop, consente di migliorare la qualità grafica dei giochi fino al 30%. La funzionalità Game Quick Touch riduce invece la latenza touch fino al 20%, un parametro molto importante durante il multiplayer. Non manca ovviamente il supporto per Snapdragon Elite Gaming che racchiude varie tecnologie, tra cui quella che consente di aggiornare i driver della GPU tramite Google Play Store.

Snapdragon 888: connettività

Il terzo componente principale è il modem Snapdragon X60 5G che, per la prima volta, è integrato direttamente nel SoC. Supporta le frequenze sub-6GHz e mmWave, la carrier aggregation e la tecnologia DSS (Dynamic Spectrum Sharing). Le velocità massime teoriche sono 7,5 Gbps in download e 3 Gbps in upload. La connettività è garantita inoltre dal sistema FastConnect 6900 che supporta Wi-Fi 6E, Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.2.

Snapdragon 888 spec

Snapdragon 888: fotocamera

Lo Snapdragon 888 integra il nuovo ISP Spectra 580 in grado di gestire tre fotocamere fino a 28 megapixel, due fotocamere fino a 64+25 megapixel e fotocamere singole fino a 84 megapixel. Il processore può catturare tre scatti in simultanea (grandangolo, ultra grandangolo e teleobiettivo) da 28 megapixel e registrare contemporaneamente tre stream video a risoluzione 4K con HDR.

Snapdragon 888: intelligenza artificiale

Nuovo anche il DSP Hexagon 780 con AI Engine di sesta generazione. Questo componente si occupa di elaborare gli algoritmi di intelligenza artificiale utilizzati in vari contesti, tra cui la fotografia computazionale e il riconoscimento vocale. Qualcomm promette prestazioni per Watt fino a tre volte superiori a quelle della precedente generazione e fino a 26 TOPS (trilioni di operazioni al secondo).

Snapdragon 888: sicurezza

Lo Snapdragon 888 offre infine numerose funzionalità che impediscono l’accesso ai dati, tra cui Secure Processing Unit e Trusted Execution Environment. È inoltre presente un Hypervisor Type-1 che consente di proteggere e isolare i dati tra app e più sistemi operativi sullo stesso dispositivo.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.