SD Card

Specifiche SD 8.0, 4GB al secondo grazie al bus PCI Express 4.0

Da SD Association arrivano le specifiche SD 8.0, nuovo standard tecnologico capace di garantire velocità di trasferimento dati senza precedenti. Adatte alle registrazioni 4K, 8K e oltre.

SD Association, organizzazione che si occupa di formulare le specifiche per le memoria in formato SD Card, ha annunciato la disponibilità della nuova tecnologia SD 8.0. Lo standard futuro (e futuribile) delle schede SD Express garantirà velocità di trasferimento da primato, perfettamente adatte (tra le altre cose) alla next-generation dei videogiochi, la registrazione video e gli scatti fotografici a raffica con risoluzioni impossibili.

Principale novità delle specifiche SD 8.0 è l’adozione del bus PCI Express 4.0, uno standard di interconnessione elettronica che ancora attende la piena adozione da parte del mercato mentre l’evoluzione tecnologica ha già portato alla formulazione della versione 5.0 e ai primi lavori sulla release 6.0.

SD 8.0

Sfruttando una nuova configurazione di pin organizzati su tre righe invece di due, le SD Card compatibili con lo standard SD 8.0 potranno raggiungere la bellezza di 3940MB di trasferimento al secondo con l’impiego di due piste PCIe 4. Adottando una sola pista PCIe 4 o due piste PCIe 3.0, invece, le schede SD 8.0 garantiranno la pur ragguardevole velocità massima di 1970MB al secondo.

Le schede Secure Digital Express 8.0 saranno retrocompatibili con i bus e gli slot di collegamento di precedente generazione, con prestazioni ovviamente proporzionali. SD Association sottolinea le qualità di SD 8.0, uno standard nato per fornire supporti di archiviazione dati adatti alla cattura di video in slow-motion o foto super-dettagliate di eventi sportivi, con risoluzioni 4K oppure 8K e la registrazione/fruizione di video a 360° senza rallentamenti o limiti di sorta.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.