Stelle (Stellarium)

Stellarium Web, un planetario personale nel browser

Stellarium Web permette di osservare le stelle, i pianeti, le costellazioni e gli altri oggetti celesti dalla comodità della nostra postazione informatica. Per curiosità o magari per preparare osservazioni all’aperto o dal vivo.

Stellarium è il software open source che permette di consultare il proprio planetario personale direttamente su PC, e Stellarium Web è la variante online che rende ancora più semplice e alla portata di tutti l’esplorazione di stelle, pianeti e gli altri oggetti celesti che popolano la porzione di universo a noi conosciuta.

Usare Stellarium Web è in pratica una questione di attimi. Basta infatti visitare la pagina ufficiale del servizio, impostare le proprie coordinate geografiche tramite il pulsante in basso a sinistra (oppure autorizzare l’uso del servizio di geolocalizzazione di Windows laddove disponibile) e cominciare a esplorare l’universo locale.

Stellarium Web - 1

Stellarium Web propone un obiettivo grandangolare a occhio di pesce sull’universo di cui sopra con tanto di zoom “cosmico” tramite la rotellina del mouse. Oltre alla possibilità di modificare il nostro punto di vista tramite trascinamento del mouse, il planetario telematico offre diversi strumenti di interazione raggruppati in due file di caselle e pulsanti interattivi in alto e in basso.

Scorrendo da sinistra verso destra, nella parte alta dell’interfaccia c’è il pulsante-hamburger con cui possiamo nascondere o scoprire la colonna sulla sinistra, la casella per le ricerche (stelle, pianeti, galassie, nebulose, …), un pulsante Observe per tenere un diario sulle nostre osservazioni astronomiche (tramite il servizio NoctuaSky).

Stellarium Web - 2

In basso, oltre alla succitata casella per stabilire la nostra posizione geografica, possiamo usare le icone al centro dell’interfaccia per nascondere o visualizzare le costellazioni e relative rappresentazioni artistiche, l’atmosfera, il paesaggio “terrestre”, varie griglie di riferimento, gli oggetti celesti più lontani, la modalità notturna e a pieno schermo. Con il pulsante dell’ora in basso a destra, infine, possiamo spostarci avanti o indietro nel tempo (data e ora) simulando il cambio di posizione degli oggetti stellari in relazione alla rotazione terrestre.

In breve: Stellarium Web offre un’opportunità di osservazione, studio e approfondimento astronomico davvero da non perdere, con uno strumento valido per gli appassionati o anche per i semplici curiosi. Per chi poi volesse andare più a fondo, infine, Stellarium mette a disposizione l’omonimo software gratuito per PC e le app mobile a pagamento per l’osservazione in mobilità.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.