Samsung Galaxy Z Flip

Galaxy Z Flip 5G, un video svela il design

Un video pubblicato su Twitter svela il design del Galaxy Z Flip 5G, la versione aggiornata dello smartphone pieghevole che Samsung dovrebbe annunciare il 5 agosto.

Oltre alla serie Galaxy Note 20, Samsung annuncerà altri dispositivi durante l’evento Unpacked del prossimo 5 agosto. Uno di essi dovrebbe essere il Galaxy Z Flip 5G, versione aggiornata del noto smartphone a conchiglia. Il leaker Evan Blass ha pubblicato su Twitter un video promozionale che svela il design. Sembra invece che il lancio del Galaxy Fold 2 (o Galaxy Z Fold 2) sia stato posticipato ad ottobre.

Il Galaxy Z Flip, annunciato durante l’evento Unpacked di febbraio, ha avuto un discreto successo. Secondo l’analista Ross Young, lo smartphone pieghevole è il più venduto della sua categoria, nonostante qualche problema di affidabilità. Il Galaxy Z Flip 5G, come si evince dal nome, sarà la versione compatibile con le reti di nuova generazione.

Il video condiviso da Blass mostra un design praticamente invariato rispetto al primo modello. L’unica differenza estetica è rappresentata dal nuovo colore Mystic Bronze, mentre il processore Snapdragon 855 Plus verrà sostituito dallo Snapdragon 865 Plus, abbinato al modem Snapdragon X55 5G. Il SoC è la versione “overcloccata” del popolare Snapdragon 865.

Secondo il leaker Max Weinbach, non ci sarà nessun’altra modifica hardware. Quindi anche il Galaxy Z Flip 5G avrà uno schermo interno Infinity Flex da 6,7 pollici, un cover display da 1,1 pollici, 8 GB di RAM, 256 GB di storage e due fotocamere da 12 megapixel (standard e grandangolare). Nonostante il processore più veloce e la presenza del modem 5G, la capacità della batteria dovrebbe rimanere di 3.300 mAh. Il sistema operativo sarà certamente Android 10 con interfaccia One UI 2.5.

Lo stesso Weinbach afferma che il Galaxy Fold 2 non verrà annunciato durante l’evento del 5 agosto, in quanto Samsung non ha ancora completato lo sviluppo del software. Il lancio sul mercato è quindi atteso per l’inizio di ottobre.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.