Moto G Stylus (2021) leak

Moto G Stylus (2021) confermato da Amazon

Amazon ha pubblicato per errore (e successivamente rimosso) le immagini e alcune specifiche del Moto G Stylus (2021) che Motorola dovrebbe annunciare all'inizio del 2021.

Da alcune settimane circolano indiscrezioni sul Moto G Stylus (2021), il successore del Moto G Stylus, venduto in Italia come Moto G Pro. L’imminente debutto del nuovo smartphone è stato confermato da Amazon con una pagina che mostra il design e include alcune specifiche. La pagina è stata successivamente rimossa, ma Internet non dimentica nulla.

Le immagini pubblicate da Amazon mostrano uno schermo con un foro nell’angolo superiore sinistro per la fotocamera frontale, come nel precedente modello. Lungo il lato destro si notano i pulsanti per volume e accensione (che nasconde il lettore di impronte digitali), mentre lungo il bordo inferiore ci sono il jack audio da 3,5 millimetri, la porta USB Type-C e l’alloggiamento per la stilo.

Le uniche specifiche indicate da Amazon sono 4 GB di RAM, batteria da 4.000 mAh e sistema operativo Android 10. Il Moto G Stylus (2021) dovrebbe avere uno schermo da 6,81 pollici con risoluzione full HD+ (2400×1080 pixel), processore octa core Snapdragon 675, 128 GB di storage, slot microSD, fotocamera frontale da 16 megapixel, fotocamere posteriori da 48, 8, 2 e 2 megapixel (standard, ultra grandangolare, profondità e macro).

Almeno due i colori previsti al lancio: Aurora Black e Aurora White. L’annuncio dovrebbe avvenire all’inizio del 2021. Motorola pianifica il lancio di altri smartphone, tra cui il Moto G Power (2021) e soprattutto un nuovo Moto G con processore della serie Snapdragon 800. Altri due modelli (di fascia bassa) sono al momento noti con i nomi in codice Capri e Capri Plus. Nel corso delle prossime settimane verranno sicuramente divulgate ulteriori informazioni.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.

Nessun Articolo da visualizzare