OnePlus 8T Warp Charge 65

OnePlus 8T, ricarica completa in 39 minuti

Il produttore cinese ha confermato che il OnePlus 8T integra una batteria da 4.500 mAh con supporto alla tecnologia di ricarica rapida Warp Charge 65.

Dopo aver confermato la presenza dello schermo Fluid AMOLED con refresh rate di 120 Hz, il produttore cinese ha comunicato che il OnePlus 8T supporta la nuova tecnologia di ricarica Warp Charge 65. Lo smartphone verrà annunciato durante l’evento trasmesso in diretta streaming il 14 ottobre.

Gli attuali OnePlus 8 e 8 Pro supportano la tecnologia Warp Charge 30T. La nuova Warp Charge 65 è quindi un netto miglioramento in termini di prestazioni. Secondo il produttore cinese, la batteria da 4.500 mAh del OnePlus 8T viene caricata fino al 50% in 15 minuti e fino al 100% in 39 minuti. Una carica di 15 minuti permette di avere un’autonomia di 24 ore. Warp Charge 65 è sostanzialmente la versione OnePlus della tecnologia SuperVOOC 2.0 di Oppo (le due aziende appartengono alla multinazionale BBK Electronics).

Per ottenere simili performance è stata realizzata una configurazione “twin-battery”. In pratica, il OnePlus 8T integra due batterie da 2.250 mAh che possono essere caricate simultaneamente ad oltre 30 Watt senza nessun surriscaldamento, anche durante l’uso dello smartphone. La massima velocità di carica si può raggiungere solo con il caricabatteria in dotazione, ma è supportato anche lo standard 45W PD (Power Delivery), quindi si può utilizzare anche per altri dispositivi.

La sicurezza è garantita dalla presenza di 12 sensori di temperatura e di un nuovo sistema di dissipazione nel OnePlus 8T che consentono una ricarica intelligente, efficiente e veloce, senza superare i limiti di temperatura. Il produttore non ha confermato il supporto per la ricarica wireless, disponibile nel OnePlus 8 Pro. Nei prossimi giorni è probabile la pubblicazione di altre informazioni sullo smartphone.

PCProfessionale © riproduzione riservata.