Xiaomi Mi 10T Aurora Blue

Xiaomi Mi 10T Pro anche nella variante Aurora Blue

Arriva in Italia la variante Aurora Blue del nuovo Xiaomi Mi 10T Pro con schermo da 6,67 pollici, processore Snapdragon 865, 8 GB di RAM e 256 GB di storage.

Il produttore cinese ha comunicato la disponibilità in Italia della colorazione Aurora Blue per il nuovo Xiaomi Mi 10T Pro, annunciato a fine settembre. Gli utenti che acquisteranno questa variante sul sito ufficiale (entro il 31 ottobre) riceveranno in regalo altri tre prodotti, fino ad esaurimento scorte.

La nuova serie Mi 10T è composta da due modelli molto simili tra loro. Il Mi 10T Pro è ovviamente quello più interessante soprattutto per un migliore comparto fotografico. Lo smartphone ha infatti tre fotocamere posteriori con sensori da 108, 13 e 5 megapixel (standard, ultra grandangolare e macro). Lo schermo da 6,67 pollici ha una risoluzione full HD+ (2400×1080 pixel), refresh rate adattativo da 30 a 144 Hz e un piccolo foro per la fotocamera frontale da 20 megapixel.

La dotazione hardware comprende inoltre il processore Snapdragon 865, 8 GB di RAM LPDDR5, 128/256 GB di storage UFS 3.1, moduli WiFi 802.11ax, Bluetooth 5.1, GPS, Galileo, NFC, LTE e 5G, altoparlanti stereo, lettore di impronte digitali laterale, emettitore ad infrarossi, porta USB Type-C e batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida da 33 Watt. Il sistema operativo è Android 10 con interfaccia MIUI 12.

La colorazione Aurora Blue è disponibile solo per la versione con 256 GB di storage. Per quella con 128 GB di storage sono disponibili le colorazioni Cosmic Black e Lunar Silver. I prezzi sono 599,90 euro (128GB) e 649,90 euro (256GB).

Chi acquisterà gli Xiaomi Mi 10T Pro e Mi 10T tra il 9 e il 31 ottobre riceverà in regalo il fitness tracker Mi Smart Band 5, gli auricolari Mi True Wireless Earphones 2 Basic e il Redmi Power Bank da 20.000 mAh (fino ad esaurimento scorte).

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.