Malware

Malware scoperto in 28 estensioni per Edge e Chrome

Avast ha scoperto 28 estensioni (15 per Chrome e 13 per Edge) che includono malware in grado di dirottare il traffico e raccogliere diversi dati dell'utente.

Google ha promesso di migliorare la sicurezza delle estensioni, ma gli strumenti disponibili oggi non funzionano come dovrebbero. Gli esperti di Avast hanno infatti scoperto 15 add-on per Chrome contenenti malware. Altri 13 add-on infetti sono disponibili per Edge, il browser di Microsoft che usa lo stesso codice di base. Google ha rimosso tutte le estensioni dal Chrome Web Store, mentre al momento quelle per Edge sono ancora online.

Le estensioni sono molto popolari perché consentono di personalizzare il browser, aggiungendo anche funzionalità mancanti. Ma proprio per questo motivo sono spesso utilizzate per diffondere malware sui computer degli utenti. La maggioranza degli add-on infetti permettono di scaricare video da Facebook, YouTube o Vimeo. In realtà nascondono codice JavaScript che effettua il reindirizzamento verso siti di phishing e il furto di dati personali.

Quando l’utente clicca su un link, l’estensione fasulla invia l’informazione ad un server remoto che risponde con l’indirizzo di siti contenenti banner pubblicitari. Avast crede quindi che l’obiettivo sia dirottare il traffico per ottenere un guadagno. La privacy e la sicurezza sono compromesse perché viene creato un log dei clic e raccolte numerose informazioni, tra cui indirizzo IP, nome e versione del browser, sistema operativo, data di nascita e indirizzo email.

Secondo Avast, probabilmente le estensioni non nascondevano codice infetto al momento della pubblicazione. Gli autori hanno atteso l’aumento di popolarità (sono state scaricate oltre tre milioni di volte) prima di distribuire un aggiornamento con malware incluso. Il consiglio è ovviamente quello di rimuovere subito le estensioni elencate sul sito di Avast ed effettuare una scansione con un antivirus aggiornato.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Newsletter di PC Professionale

Nessun Articolo da visualizzare